iPhone 5: trapelano le caratteristiche estetiche

Una fonte non verificata ha fatto trapelare nuovi informazioni riguardanti le caratteristiche estetiche del prossimo iPhone. Come abbiamo più volte ripetuto, tutti i rumor convergono sul fatto che il famigerato iPhone – o “Il Nuovo iPhone” che sia – sarà dotato di un display più grande rispetto a quello a cui siamo stati abituati da Apple fino ad ora, probabilmente da 4 pollici o più. Un altro punto su cui tutte le indiscrezioni susseguitosi sono d’accordo è il fatto che l’estetica dello smartphone di Apple è destinata a essere modificata.

Domanda da un milione di dollari: come sarà fatto esteticamente il nuovo iPhone? Una risposta prova a darla una fonte vicina ad Apple, che ha fatto trapelare una serie di nuove informazioni riguardanti le caratteristiche estetiche. Al contrario di quanto si sentiva dire mesi fa, la società d’oltreoceano non ha deciso di utilizzare un design a goccia (teardrop), ma quello che è stato definito in inglese un “glass-bodied“.

Sono inoltre state diffuse le dimensioni dello smartphone: 125 mm x 58,5 mm x 7,4 mm. Confrontando queste misure con quelle dell’iphone 4S prese dal sito ufficiale (115,2 mm x 58,6 mm x 9,3 mm) notiamo che l’iPhone di sesta generazione sarà più alto e sottile. La larghezza sarà praticamente immutata.

La parte del rumor che invece lascia un po’ perplessi riguarda la parte posteriore del dispositivo. Infatti sarà rivestita da una superficie metallica piana e quindi non di ceramica come è stato fatto finora. Inoltre il vetro che ricopre il display potrebbe essere di tipo Gorilla Glass 2 anziché Gorilla Glass, guadagnando ancora millimetri in termini di spessore. L’ultima novità riguarda il connettore dock, particolarmente ridotto rispetto ai modelli precedenti. Anziché avere 30 pin, il nuovo connettore, poco più grande degli speaker vicini, ne avrà solo 16.

Precisiamo, come sempre, che le notizie qui riportate non possono essere verificate e, pertanto, devono essere considerate come semplici rumor.

via

5 Commenti

  1. Emanuele Zanetti

    sempre considerando il fatto che sono solo rumors, secondo me un iPhone più “lungo e sottile” non ci sta.. personalmente io preferisco le proporzioni dello schermo attuali.. non so.. io non cambierei nemmeno il design, secondo me è bello così com’è, non vedo il bisogno di stravolgerne il design. 

    Rispondi
    • Roberto De Santis

      Io credo che le proporzioni possano cambiare, seppur di poco, per creare un iPhone non troppo largo. Sono comunque d’accordo che un iPhone lungo e sottile non lo preferirei. Ad esempio, esteticamente parlando, preferisco il GS2 al GS3: la forma allungata dell’ultimo modello rende lo smartphone più bruttino.
      Per quanto riguarda il design magari tu non ci fai caso perché semmai fai più alle funzionalità che alle linee estetiche. Ti dico che però l’occhio vuole la sua parte: il 99 % delle persone si aspettano un iPhone profondamente cambiato anche esteriormente. Deluderli significherebbe perdere molte vendite.

      Rispondi

Rispondi