Xiaomi e Ouya, partnership commerciale per conquistare la Cina

Vendite al di sotto della aspettative per Ouya che sceglie Xiaomi per cercare di invertire la rotta e conquistare l'Asia!

Ouya vuole conquistare la Cina (o meglio l’Asia) per cercare di avere una crescita esponenziale del proprio servizio. L’azienda con sede in California, di Santa Monica, ha stretto accordi con Xiaomi nella speranza di portare Ouya Everywhere nei saloni cinesi attraverso i televisori intelligenti MiTV. Ouya ha scelto Xiaomi perché la società Cinese è riuscita, in appena tre anni, a diventare la numero uno nel settore degli smartphone superando aziende del calibro di Apple e Samsung, senza però mai abbandonare importanti ambizioni di là dei gadget mobili come il MiBox e le MiTV.

ouya

I dettagli dell’accordo devono essere ancora definiti ma la sensazione è che l’operazione andrà in porto entro la fine dell’anno ed è probabile che Ouya avrà un canale dedicato sui software Xiaomi, magari con l’applicazione pre-installata su questi dispositivi. Ouya, che ha raccolto fondi sul sito di crowdfunding Kickstarter, ha iniziato a vendere la sua console di gioco Android all’inizio dell’anno ad un prezzo di 99$, ma le vendite sono state deludenti.

A differenza dei giochi su dispositivi Apple e suoi soliti dispositivi mobili Android, i giochi sviluppati per Ouya sono progettati per funzionare su televisori con controller, simile a Xbox e Playstation. Ouya e Xiaomi stanno discutendo i titoli di lancio e la strategia di marketing da adottare: la Cina è il terzo più grande mercato al Mondo nel settore giochi dove i ricavi sono cresciuti di oltre un terzo rispetto all’anno scorso. La mossa di Ouya potrebbe risollevare le sorti della società?


Visita lo Shop ufficiale di Chimera Revo: troverai tantissimi accessori e gadget per telefonia e PC, oltre a smartphone e tablet. Ti aspettiamo!


Rispondi