Microsoft sta costruendo un proprio concorrente Chromecast

Un dongle USB con supporto HDMI e Wi-Fi: ecco la risposta di Microsoft al fenomeno Chromecast di Google!

Google Chromecast è uno degli oggetti più desiderati e venduti del momento e il suo successo è diventato ben presto motivo di invidia da parte di altre società che vorrebbero entrare in concorrenza col dongle di Google. Microsoft è tra queste e pare che la società di Redmond si stia preparando a lanciare un proprio concorrente Chromecast secondo alcuni documenti depositati presso la FCC, che sono stati rinvenuti da Windowsphonedaily questa settimana. La domanda alla FCC per il dispositivo con il numero di modello HD-10 in realtà non specifica per quali dispositivi può essere utilizzato, ma rivela che si tratta di una porta con supporto HDMI, Wi-Fi e USB per l’alimentazione.

microsoft-miracast-dongle

Sappiamo inoltre che l’HD-10 è un dongle Miracast, e dunque ciò significa che il dispositivo può essere utilizzato per replicare su desktop e televisore i contenuti mobile. Con Google Chromecast sembrano però esserci alcune importanti differenze: il dispositivo di Microsoft non dispone di avanzate funzionalità multi-schermo, compresa la possibilità di accodare i media da più persone allo stesso tempo o giocare in multiplayer, e un’altra differenza fondamentale è che è basata sullo streaming diretto, come un P2P, dal dispositivo mittente al destinatario, mentre Google Chromecast si limita a rilevare il ricevitore a una risorsa multimediale che può essere ospitato nel cloud.

Dettagli relativi all’arrivo sul mercato di tale dispositivo non sono ancora noti ma è oramai palese che presto anche Microsoft aggiungerà un dongle alla sua linea di prodotti.


Visita lo Shop ufficiale di Chimera Revo: troverai tantissimi accessori e gadget per telefonia e PC, oltre a smartphone e tablet. Ti aspettiamo!


Rispondi