Brasero su Ubuntu 11.04 Natty non masterizza? Ecco come risolvere!

“Ancora problemi con Brasero” mi son detto quando, per l’ennesima volta, ho provato a masterizzare le mie foto scattate in ferie su un CD. La cosa bella è che neppure nella versione precedente della mia distro funzionava bene e non riusciva mai a finalezzare la masterizzazione del disco! Ho trovato la soluzione installando GnomeBaker, ottimo tool a cui davvero non manca nulla, ma bisogna sempre ricordare che Brasero è presente di default in Ubuntu e non mi piace uscire sconfitto da queste sfide.

Armato di pazienza, ho iniziato delle ricerche nel web e finalmente ho trovato un fix che richiede l’installazione di dconf-tools, l’editor della configurazione che molti usano per modificare la barra di Unity. Il risultato? Dopo aver fatto ciò Brasero ha iniziato a funzionare senza nessun problema! Vediamo come applicare il fix in questio.

Aprite il terminale e digitate:

sudo apt-get install dconf-tools

Ora digitate:

dconf-editor

E recatevi in apps -> brasero -> plugins. Tutto ciò che dovete fare è cambiare il valore da 0 a -1 alle voci libburn e libisofs ed il gioco è fatto. Chiudete dconf-editor e godetevi nuovamente un brasero smagliante e funzionante al 100%!

via

11 Commenti

  1. gabriele - gmstyle.org

    citate la fonte almeno…

    Rispondi
    • Tanino Rulez

      Ciao gabriele, scusami ma non sapevo che l’articolo fosse stato preso da lì :) Ora correggo ed aggiungo la fonte ;)

      Rispondi
  2. aury88

    questo fix sistema anche il bug inerente la masterizzazione delle .iso?
    ringrazio brasero per questo bug che mi ha costretto a cercare delle alternative e cercando in giro ho anche scoperto Data Duplicator (dd per gli amici! XD) uno strumento veramente potente che non si limita alla masterizzazione di dischi…si utilizza da linea di comando ma probabilmente (anzi sicuramente) vista la potenza del programma ci saranno in giro delle GUI ;). dovrebbe essere di default in tutte le distribuzioni  Gnu/linux

    Rispondi
    • Tanino Rulez

      Si, dovrebbe! Appena mi capita un’ISO sotto mano provo :)

      Rispondi
    • Anonimo

      Si, il fix e’ inerente alla chiusura delle tracce, quindi riguarda tutto il parco masterizzazione, comunque ti consiglio di provare backlite o gnomebaker, due tool veramente ottimi interfacciati con Gtk.
      Se poi vuoi rimanere con i piedi tra win e linux, puoi sempre usare nero.

      Rispondi
      • aury88

        non usavo nero su win e di sicuro non lo userò su linux :P
        XD.
        grazie per l’info, mi sono visto (solo vagamente) perso quando ho cercato di masterizzare l’iso della nuova distro ubuntu…alla fine sono passato a k3b. ho provato anche quelli che mi hai indicato tu, ma mi sono trovato più a mio agio con k3b nonostante la gui stonata in ambiente gnome :(

        Rispondi

Rispondi