Ekoore presenta 3 nuovi tablet per utenti Ubuntu, Android e Windows 7: le caratteristiche complete!

Ricordate Ekoore? Ve ne parlai qualche tempo fa in merito al fatto che questa azienda produttrice di Personal Computer (e non solo) presenta una vasta gamma di dispositivi portatili con Ubuntu preinstallato. Oggi sono qui a parlarvi nuovamente di Ekoore ma di un’iniziativa riguardante i tablet! Sono stati infatti resi noti gli ultimi tre gioiellini che hanno un nome davvero particolare:

  • Perl
  • Python
  • Pascal

Il tablet Perl

Grazie alle sue caratteristiche tecniche, il Perl si afferma il miglior Tablet per il rapporto qualità/prezzo. Schermo multitouch capacitivo da 12 pollici, processore da 1.66 Ghz, memoria Ram fino a 2 Gb ed SSD fino a 64 GB, sono solo alcune delle caratteristiche che rendono questo tablet pc unico nel suo genere. Grazie all’ampio schermo da 11.6 pollici multitouch capacitivo, ed al sensore gravitazionale, l’ekoore Perl è un tablet che offre un esperienza d’uso intuitiva, coinvolgente, ed accattivante.

Il touchscreen di tipo capacitivo, consente l’interattività tramite sfioramento, e non tramite pressione, quindi tutte le operazioni che siamo abituati a realizzare con mouse e tastiera, adesso sono ancora più intuitive. Ruota il tablet tra posizione orizzontale e verticale, ed utilizza i gesti multitouch per zoomare, spostarti tra gli elementi e trascinare pagine e foto.E’ compatibile e disponibile sia con Ubuntu che con Windows 7! Maggiori informazioni le potete reperire in questa pagina.

Il tablet Python

Grazie alle sue caratteristiche tecniche, il tablet Python si dimostra l’ideale sia per l’utente consumer che per quello business. Processore da 1.66 Ghz, memoria RAM DD3 fino a 2 GB ed SDD per immagazzinare i dati, sono solo alcune delle caratteristiche tecniche che rendono questo dispositivo multitouch con uno schermo capacitivo da 10 pollici, veloce ed affidabile.

Il tablet PC Python, è il primo tablet pc che offre caratteristiche e prestazioni elevate, nonostante riesca a mantenere un prezzo concorrenziale. Nello spessore di 16 mm, racchiude una CPU Intel Atom N455 (1.66 GHz), una scheda video Intel 3150, memoria RAM di tipo DDR3, disco fisso allo stato solido, accelerometro e moduli interni per connettivita WiFi, 3G e Bluetooth. Inoltre, in aggiunta alla WebCam, al microfono ed agli altoparlanti stereo integrati, mette a disposizione: 3 porte USB, porta mini HDMI, slot per SIM card, e connettori per cuffie e microfono. Tutte queste caratteristiche, insieme ad una batteria capace di durare fino 4 ore in uso intensivo, rendono questo dispositivo il tablet pc di ultima generazione più richiesto del momento.

Disponibile e compatibile sia con Ubuntu che con Windows 7. Maggiori informazioni potete reperirle in questa pagina.

Il tablet Pascal

Ecco infine invece un bel dispositivo Android! Il Tablet PC Pascal è dotato di Android 2.3 Gingerbread e rappresenta il dispositivo ideale per chi intende rimanere connesso con il mondo tramite un device dalle dimensioni compatte e con un display multitouch capacitivo da 7 pollici. Il tablet PC Pascal, offre tutto ciò che si può richiedere ad un tablet Android. Il processore Telechips Cortex A8 dual-core ad 1.2 GHz, il chipset video OpenVG da 320 MHz, i 512 MB di memoria Ram DDR3, ed il disco fisso allo stato solido (SSD) da 4 GB, permettono ad Android 2.3 Gingerbread di dare libero sfogo alle sue potenzialità ed alla sua velocità. Oltre al modulo WiFi integrato, WebCam, accellerometro, microfono ed altoparlanti stereo, e grazie alle porte USB, HDMI, lettore memory card ed uscita audio, questo dispositivo rende le sue possibilità di espansione praticamente infinite.

Con questo tablet dalle dimensioni (192mm x 121mm x 12mm) e dal peso (circa 0,2 Kg batteria inclusa) comapatto, si può praticamente fare di tutto, dalla semplice navigazione in internet, fino alla modifica dei file office, passando per la gestione degli account di posta elettronica, del proprio profilo facebook, fino allo sfidare gli amici in rete con i videogiochi di ultima generazione. Infatti sono disponibili migliaia di applicazioni (gratuite ed a pagamento) installabili con un semplice tocco.

Maggiori informazioni potete reperirle in questa pagina.

Conclusioni

Sembrano davvero tre gioiellini, a questo punto sarei imbarazzato nell’effettuare una scelta se dovessi acquistarne uno! Magari il dispositivo con Android mi intriga di più anche se ho già un Galaxy S che, non sarà un tablet vero, però è qualcosa di simile :P E voi, quale acquistereste?

5 Commenti

  1. Ren Kayen

    ho appena ricevuto il fantastico python ekoore, ragazzi consigliato al 100% va davvero molto bene, ottimo acquisto

    Rispondi
  2. Alessandro L

    belli, a parte il marchio a caratteri cubitali.

    purtroppo i prezzi dei tablet, per ragioni di mercato, sono ancora
    troppo alti rispetto alle prestazioni e i componenti che offrono.

    Rispondi
  3. Aoeufheof

    il costo, soprattutto per la via di mezzo è esorbitante, fuori di testa.

    Rispondi
  4. Canopus0003

    belli, ma Ekoore dovrebbe contenere un pò i prezzi: il tablet Pascal è un MID che si può acquistare identico (già fatto) su ebay dall’Italia, pagandolo 50 euro in meno; onestamente la differenza mi pare un pò eccessiva

    Rispondi
  5. Dimitri Signoretto

    Davvero molto belli!
    sarei davvero curioso di provar ubunto su un dispositivo tablet.
    Chissà se è già all’altezza o se andrebbe perfezioneto :/

    Rispondi

Rispondi