Gnome Shell 3.7.2 rilasciato: arriva il supporto ai provider di ricerca!

gnome shell provider

GNOME Shell 3.7.2 è stato rilasciato, e… che release! A giudicare dal lunghissimo changelog i cambiamenti (ed i bugfixes) sono davvero tanti, ogni piccola parte del desktop ha avuto la sua bella modifica… e ci sono interessanti novità in arrivo anche per la barra di ricerca! Iniziamo a dare un occhio al changelog completo:

  • Enforce RTL in he for messages that might end up as LTR
  • gdm: Move logo into the panel
  • Hide notifications when closed button is clicked
  • Tweak screenShield animations
  • Restore Fittsability of summary items in message tray
  • Save screencasts as recent item
  • overview: Resize window captions on content change
  • App search: Match GenericName too
  • runDialog: Better match style of other modal dialogs
  • Improve the button insensitive style
  • network: Don’t use a global switch for all VPN connections
  • appMenu: Update on icon theme changes
  • Show ‘Log out’ in more situations
  • Add a setting to force the ‘Log out’ menuitem
  • overview: Improve styling of search box
  • Implement ‘disable-user-list’ in login screen
  • Fix auto-scroll to bottom in chat notifications
  • Show feedback notifications when user is busy
  • Disable login button when there is no input
  • Use non-linear overview shade for background
  • Reduce blocking in compositor thread
  • network: new country-specific type to gather providers
  • Update man page
  • st-entry: Change the pointer cursor on enter/leave events
  • screenShield: Blur and desaturate the background
  • Change height of chat notifications to have more context
  • screenShield: Account for motion velocity when hiding
  • screenShield: hide the cursor while the lock screen is on
  • Support remote search provider settings
  • unlockDialog: Improve label of confirmation button
  • userMenu: Rename “System Settings” item to “Settings”
  • messageTray: Add keybinding to focus current notification
  • Remove shell-screen-grabber
  • main: Stop using Metacity’s keybinding files
  • Bluetooth: Remove ObexFTP functionality
  • a11y: Also set WM theme when HighContrast is switched on
  • network: Rework multiple NIC support
  • Rework keybindings to allow selective blocking/processing
  • recorder: Show indicator on primary monitor recorder: Set frame duration to fix broken video headers

…e non ho elencato i bugs risolti, ne il changelog relativo a Mutter o a GDM 3.7.2! Chi volesse saperne di più potrà consultare questa pagina.

Andiamo quindi da gnome-screenshot allo sfondo, passando per le voci di menu… i cambiamenti sono davvero tantissimi! In particolare avrete notato che, nel changelog, compare “Remote search provider”: ebbene, attraverso la barra di ricerca di GNOME Shell sarà possibile – a discrezione dell’utente - effettuare le ricerche su internet attraverso il proprio provider preferito! Inoltre l’interfaccia desktop è stata “pulita” e modernizzata in più punti, talmente tanti da essere inelencabili in poco tempo: faccio prima ad allegarvi lo screencast di Alex Diavatis!

Ricordo a chi non lo sapesse che Gnome 3.7.x rappresenta una versione dell’ambiente desktop prettamente orientata allo sviluppo: in essa saranno apportati i cambiamenti che diventeranno definitivi in Gnome Shell 3.8, la versione stabile il cui rilascio è previsto per Marzo 2013.

I più temerari, comunque, potranno testare Gnome Shell 3.7.2 utilizzando il sistema operativo Ubuntu 13.04 Raring Ringtail ed il PPA di ricotz (mi raccomando, non utilizzate tale PPA su sistemi operativi di produzione in quanto è un PPA orientato espressamente al testing).


Visita lo Shop ufficiale di Chimera Revo: troverai tantissimi accessori e gadget per telefonia e PC, oltre a smartphone e tablet. Ti aspettiamo!


4 Commenti

  1. Barra

    Testare un de in fase di di sviluppo su una distro il cui ciclo di sviluppo é appena iniziato. Questa é un’operazione da VERO nerd! :D

    Rispondi
  2. Garuà Layout

    la sòla è che se si aggiorna si perde la compatibilità per le estensioni. Così è quello che ho verificato. Però mi piace molto il tutto.

    Rispondi

Rispondi