Google Drive è arrivato sui Chromebook

Ho sempre voluto un Chromebook, ma in Italia (purtroppo) prodotti tecnologici del genere tardano sempre ad arrivare (è una mia opinione personale). Una grande limitazione dei Chromebook, che a me non piace, è il solit state driver da 16GB. Personalmente sono una persona che preleva in continuazione contenuti da Internet, e solo per questi – sistema operativo escluso – di norma occupo circa 20GB. E ho già sforato.

Da oggi, però, questo problema per ChromeOS cesserà di esistere: è appena stato rilasciato, infatti, ChromeOS 20. Vi starete chiedendo cosa c’entra con lo spazio di archiviazione: ebbene il nuovo sistema operativo desktop di casa Google implementa appieno il servizio Google Drive. Per cui i 16GB di SSD diventeranno senza costo alcuno 21GB, includendo i 5GB “di base” disponibili con Google Drive. Con una spesa anche abbastanza contenuta, poi, i 21 GB di un Chromebook potranno diventarne 41, oppure 116, oppure 1016… e via dicendo.

Insomma, grazie al servizio cloud di Google implementato direttamente all’interno di ChromeOS si potrà avere a disposizione, sul cloud, spazio a sufficienza (parliamo di un limite massimo di 16TB!).

Google ce la sta mettendo tutta per lanciare il proprio sistema operativo: il successo però, purtroppo, tarda ad arrivare probabilmente per via del poco spazio di archiviazione messo a disposizione dai Chromebooks. Che questa sia una svolta? Che il cloud su Google riesca ad avere il successo che merita, contribuendo alla diffusione dei Chromebooks che, personalmente, ho tanto a cuore (con la speranza che, un giorno, arrivino anche in Italia e che io non sia costretto ad acquistare su internet, con tutti i rischi che ne derivano)?

4 Commenti

  1. Nicuz95

    Se ad esempio installo ChromeOS sul mio netbook che ha già un HDD da 250gb, come si comporterà Drive? Non credo li aggiunga al suo spazio, dico bene?

    Rispondi
    • Jack O. Lyroid

       I 250 Giga puoi usarli e mantenerli in locale, ma non puoi sfruttarli tutti per il clouding

      Rispondi
  2. Ryuzakiii

    Ma sui chromebook navigare su internet come funziona? Gli abbonamenti si pagano o sono inclusi nel costo del portatile? Quanta banda si ha a disposizione?
    grazie.

    Rispondi
    • Ryuzakiii

      ” I modelli 3G includono una scheda SIM con 3 GB di traffico gratuito forniti da 3 Italia, così puoi restare connesso mentre sei a casa e quando sei in giro.”
      Ok, 3 gb gratuiti, non abbastanza per poter usare google drive gratuitamente….. peccato.

      Rispondi

Rispondi