Rilasciato il Kernel Linux 3.8.1: risolti tanti bug

linux tux scheletro

Come da copione, è arrivata la prima maintenance release della famiglia dei kernel Linux 3.8, che fa avanzare il cuore pulsante di tutti i sistemi operativi linux-based alla versione 3.8.1.

Il kernel Linux 3.8.1 è una versione prettamente bugfix, che risolve problemi legati, ad esempio, alla gestione della comunicazione delle periferiche USB con il sistema stesso, agli standard di rete quali IPv4 ed IPV6, al rendering grafico tramite i driver opensource Radeon, il rendering audio tramite l’architettura ALSA… e tanto altro! Ecco parte del changelog:

  • usb: musb: fix dependency on transceiver driver
  • usb: musb: core: fix failure path
  • tcp: fix SYN-data space mis-accounting
  • ipv4: fix error handling in icmp_protocol
  • ipv4: fix a bug in ping_err()
  • ipv6: fix race condition regarding dst->expires and dst->from
  • drivers/video: fsl-diu-fb: fix bugs in interrupt handling
  • powerpc/eeh: Fix crash when adding a device in a slot with DDW
  • ARM: samsung: fix assembly syntax for new gas
  • PCI: Fix PCI Express Capability accessors for PCI_EXP_FLAGS
  • drm/radeon: fix multi-head power profile stability on BTC+ asics
  • drm/radeon/dce6: fix display powergating
  • ALSA: hda – Fix broken workaround for HDMI/SPDIF conflicts
  • ALSA: hda – Fix default multichannel HDMI mapping regression
  • NFSv4.1: Fix bulk recall and destroy of layouts
  • tmpfs: fix use-after-free of mempolicy object
  • zram: Fix deadlock bug in partial read/write

E non è tutto. Gli addetti ai lavori potranno trovare il changelog completo in questa pagina.

Installare il Kernel Linux 3.8.1 su Ubuntu

Se volete installare facilmente e velocemente il nuovo kernel sul vostro Ubuntu (versioni 13.04/12.10/12.04/11.10 le consigliate), il mio consiglio è affidarvi allo script che trovate di seguito. Ecco tutto ciò che dovete fare! Aprite il terminale e digitate:

cd /tmp
wget http://dl.dropbox.com/u/47950494/upubuntu.com/kernel-3.8.1 -O linux-kernel-3.8.1
chmod +x linux-kernel-3.8.1
sudo sh linux-kernel-3.8.1

Adesso riavviate il sistema e verificate che la versione sia effettivamente la 3.8.1 tramite il comando:

uname -r

Come al solito, nel caso in cui vogliate rimuovere il nuovo Kernel, vi basterà seguire questa guida.

ATTENZIONE: se avete dei problemi (tipo schermo nero) e possedete una scheda Nvidia, aprite un terminale di emergenza (battendo a tastiera ALT+CTRL+F1, o F2… fino a F8) e digitate i seguenti comandi:

cd /usr/src/linux-headers-3.8-030801/arch/x86/include
sudo cp -v generated/asm/unistd* ./asm

Naturalmente il path a voi potrebbe essere un pochino diverso (se, ad esempio, possedete un sistema a 64, bit l’x86 del comando precedente potrebbe trasformarsi in x86_64).

NB: dopo aver installato il nuovo kernel esiste la possibilità che alcuni driver (ad es. video e wireless) smettano di funzionare. Tutto sta nel disinstallarli e reinstallarli prima di riavviare il sistema (potreste ritrovarvi nell’impossibilità di utilizzare l’interfaccia grafica, oppure la rete wireless) oppure utilizzando un vecchio kernel.

[via]

5 Commenti

  1. gio

    schermo nero, e a terminale di emergenza riponde – basch: cd ecc ecc file o directori inesistente
    ho mint 13 mate 64bit

    Rispondi

Rispondi