PlayOnLinux 4.0.16 disponibile: novità e download

Uno dei progetti più apprezzati ed amati dagli utenti Linux è sicuramente PlayOnLinux, un front-end visuale che mira a semplificare l’installazione di applicazioni Windows, e soprattutto giochi, su Linux. Questo fantastico software si interfaccia automaticamente con Wine e renderà semplicissima l’installazione di moltissime applicazioni o games, come iTunes, PhotoShop, Microsoft Office, Autocad, Counter Strike eccetera. Da pochissime ore è disponibile la versione 4.0.16 di PlayOnLinux che andrà a sfruttare le potenzialità introdotte da Wine 1.5.0, di cui vi abbiamo parlato in questo articolo. In PlayOnLinux 4.0.16 sono state introdotte molte migliorie e supporti a nuovi giochi:

  • Advent Rising
  • Age of Wonders: Shadow Magic
  • Arma: Cold War Assault
  • Broken Sword 1: Shadow of The Templars
  • Broken Sword 2: The Smoking Mirror
  • Broken Sword 3: The Sleeping Dragon
  • Divine Divinity
  • Dungeon Keeper 2
  • Enclave
  • Fallout
  • Fallout 2
  • Far Cry
  • Flatout
  • Forgotten Realms: Demon Stone
  • Giants: Citizen Kabuto
  • Ground Control 2
  • Incoming and Incoming Forces
  • Iron Storm
  • Jack Orlando: A Cinematic Adventure
  • Neverwinter Nights Diamond Edition
  • Nox
  • Painkiller: Black Edition
  • Riven: The sequel to Myst
  • Sanitarium
  • Septerra Core: Legacy of the Creator
  • Temple of Elemental Evil (+patch)
  • The Witcher Enhanced Edition Directors Cut
  • Two Worlds: Epic Edition

Inoltre, PlayOnLinux permette ora di:

  • accedere facilmente al disco virtuale dalla home del vostro sistema;
  • controllare automaticamente se la vostra scheda video è configurata correttamente;
  • possibilità di uscire da un processo di installazione bloccato;
  • tante altre novità che potete trovare in questa pagina.

Per il download i PlayOnLinux, invece, vi rimando a questa sezione del sito ufficiale dove troverete le istruzioni relative alla vostra distribuzione Linux.

2 Commenti

  1. garuax

    E’ pietoso questo programma. Se funziona, funziona parzialmente. Se un gioco parte, spesso pero’ non c’e’ il riconoscimento delle pad o simili. Neanche PS CS2 parte con regolarità, meglio installarlo senza playonlinux e comunque certi plugin esterni non vanno e non andranno mai. Insomma, il mio consiglio: meglio il dual boot.

    Rispondi
  2. Stefano Petroni

    Ho provato diverse volte il programma ma purtroppo non funziona mai con i giochi che voglio….
    Se solo iniziasse qualche casa famosa a lanciare la sua versione per linux forse qualcosa si smuoverebbe.
    Mi piange il cuore dover accedere a w7 solo per giocare a football manager o fifa12…

    Rispondi

Rispondi