Ubuntu: utilizzare come modem un dispositivo Android [Tethering]

Spesso, quando siamo fuori casa e sentiamo la necessità di dover utilizzare Internet sul nostro notebook, non sempre siamo provvisti di una linea Wireless aperta o di una chiavetta internet per navigare. Se però abbiamo un cellulare Android con connessione dati attiva, possiamo utilizzarlo in tethering trasformandolo in un vero e proprio modem. L’obiettivo di questo articolo è proprio quello di mostrarvi come sfruttare la connessione dati del proprio dispositivo Android per poter navigare in rete col proprio Notebook.

 Materiale Occorrente:

  • Dispositivo Android dotato di cavo usb;
  • E’ consigliabile disporre di una tariffazione flat;
  • Ubuntu;
  • EasyTether che potete scaricare da qui o dal Play Store.

Procedimento:

Apriamo l’applicazione EasyTether sul nostro cellulare e selezioniamo la scritta Yes, run it now”:

Successivamente selezioniamo “Linux Setup”:

Adesso selezioniamo “Download to computer”:

Premere su Next:

Premere nuovamente su Next per ben due volte;

Adesso ci verrà richiesto di attivare la modalità Debug USBper attivarla basterà andare in Impostazioni->Applicazioni->Sviluppo e spuntare la voce Debug Usb;

Adesso colleghiamo il dispositivo al computer mediante cavo usb:

Premere su Finish per terminare l’operazione:

Ecco fatto, abbiamo terminato la configurazione del programma sul dispositivo.

Installazione di EasyTether su Ubuntu

 Apriamo il terminale e digitiamo i seguenti comandi, che permetteranno di installare l’applicazione EasyTether:

wget -O easytether_0.7.2-1_i386.deb http://goo.gl/WiODN

sudo dpkg -i easytether_0.7.2-1_i386.deb

Adesso digitiamo da terminale il seguente comando per iniziare la condivisione:

easytether connect

Questo comando creerà automaticamente una nuova rete che risulterà disponibile nel network manager; basterà selezionarla e iniziare ad usufruire così della connessione del proprio dispositivo Android:

Ecco fatto, ora potrete condividere la connessione del vostro cellulare col vostro computer e risparmiare eventualmente soldi per l’abbonamento ad una internet key.

via

5 Commenti

  1. Ricca_ricca

    si ma se hai la flat non importa il apgamento!!!

    Rispondi
  2. A Iacona12

    L’opzione tether o router wifi nativa del sistema non la consideri?

    Rispondi
    • Tanino Rulez

      come no, quella wifi la uso spesso quella tether usb non l’ho utilizzata ancora! Comunque se non sbaglio il tether nativo viene riconosciuto dalla compagnia e ti fa pagare in modo molto salato, con questa app non dovrebbe essere così!

      Rispondi
      • Mauro Modesti

        Veramente io uso un piano dati vodafone in thetering wifi con ubuntu in versione nativa e non pago nulla di più del normale costo del piano settimanale.

        Rispondi

Rispondi