VLC 2.0 "Twoflower" rilasciato! Novità ed installazione su Ubuntu

Gli sviluppatori hanno finalmente rilasciato la versione finale del più famoso lettore multimediale per Linux, Windows e Mac: VLC 2.0! Grazie alla decodifica multi-core, GPU, e hardware mobile con la possibilità di aprire formati professionali, in particolare HD e codec 10bit, VLC 2.0 si classifica come un importantissimo aggiornamento per questo favoloso player. Twoflower dispone di una nuova pipeline di rendering nuova i video, con sottotitoli di qualità superiore e nuovi filtri video per migliorare i nostri video. Supporta adesso molti nuovi dispositivi e dischi BluRay (sperimentale), presenta una nuova interfaccia e corregge centinaia di bug.

Ecco alcune caratteristiche:

VIDEO

  • Riscritti moduli e core video di output, con possibilità di blending in GPU.
  • Supporto OpenGL, per la conversione colorspace, compreso 10bit.
  • Nuovi output video per Windows 7, Android, iOS e OS/2.
  • Nuovi filtri e anti-sfarfallio.
  • Nuovo filtro di deinterlacciamento, includendo l’algoritmo  Inverse Telecine

AUDIO

  • Audio di qualità superiore.
  • Nuova gamma di compressori dinamici e filtri karaoke.
  • Semplificazione del Core Audio per un’elaborazione più rapida.
  • Nuove uscite audio per iOS, Android e OS 2.

FORMATI

  • Multi-threaded per la decodifica H.264, MPEG-4/Xvid e WebM.
  • Supporto per i codec 10bit, immagine WMV e alcuni altri codec.
  • Riscritto il supporto per le immagini, inclusi JPEG, PNG, XCF, bmp
  • Importanti cambiamenti in RealVideo e al formato Real.
  • Supporto alla decodifica hardware per le schede CrystalHD e Android OpenMAX

E tantissime altre novità che potete trovare in questa pagina.

Installare VLC 2.0 su Ubuntu

VLC 2.0 può essere installato su Ubuntu grazie ad alcuni comodi PPA. Per installareVLC 2.0 su Ubuntu 11.10 digitate:

sudo add-apt-repository ppa:n-muench/vlc
sudo apt-get update
sudo apt-get install vlc

In alternativa, se possedete Ubuntu 10.04 Lucid, dovete digitare:

sudo add-apt-repository ppa:n-muench/vlc2
sudo apt-get update
sudo apt-get install vlc

Davvero formidabile ed immancabile sul nostro sistema!

[attenzione]

I PPA precedentemente suggeriti sembrano avere (attualmente) problemi con il pacchetto mozilla-plugin-vlc. Se volete potete installare solo vlc senza questo pacchetto e riprovare magari tra qualche ora o giorno se nuovi aggiornamenti risolvono le dipendenze richieste. Alternativamente, potete utilizzare i PPA daily per risolvere il tutto:

sudo add-apt-repository ppa:videolan/stable-daily
sudo apt-get update
sudo apt-get install vlc mozilla-plugin-vlc

[/attenzione]

31 Commenti

  1. Geggio

    come faccio a installarlo su Ubuntu 11.04?

    Rispondi
  2. Piras Giuseppe

     sudo apt-get install ppa-purge
    sudo ppa-puge ppa:n-muench/vlc
    sudo apt-get remove vlc
    sudo add-apt-repository ppa:videolan/stable-daily
    sudo apt-get update
    sudo apt-get install vlc mplayer

    cosi funziona

    Rispondi
    • Tanino Rulez

      funziona anche la guida mia se installi solo vlc, il problema è il pacchetto mozilla-plugin-vlc. Con i tuoi comandi installi anche mplayer, ma non centra niente con VLC! Se volete installare solo VLC funziona la guida :)

      Rispondi
  3. mariorava

    Appena a posto le dipendenze lo installo!, a proposito che si dice sui tempi di rilascio di VLMC?

    Rispondi
    • Tanino Rulez

      VLC puoi installarlo, funziona dal PPA :) è solo il plugin per mozilla che non va al momento. Su VLMC non si sa nulla sul suo rilascio, ci sono lavori in corso..

      Rispondi
  4. Asgia

    *daily

    Rispondi
  5. Asgia

    ppa vlc stable  404 no found

    Rispondi
  6. Maggott

     Ciao, io uso mint 11, è possibile installare l’ultima versione di VLC?
    Grazie

    Rispondi
  7. Christian Iovine

    Mi da questo errore, come risolvo?
    I seguenti pacchetti hanno dipendenze non soddisfatte: mozilla-plugin-vlc : Dipende: vlc-nox (= 1.1.13-1~ppa4) ma la versione 2.0.0-1~ppa1 sta per essere installataE: Impossibile correggere i problemi, ci sono pacchetti danneggiati bloccati.

    Rispondi
  8. giacomo17

    Scusate non ho capito,non è possibile installarlo su ubuntu 10.10?

    Rispondi
  9. Aury88

    se solo Totem avesse tutte le caratteristiche di VLC :(

    Rispondi
    • xela92

      perché? ti piace così tanto Totem? Totem è molto più pesante, legge la metà dei formati e non ha codec integrati… per me è molto meglio vlc…

      Rispondi
      • Aury88

        personalmente preferisco gstreamer condiviso da tutto il sistema piuttosto che scaricarmi un programma con codec ad-hoc (dei quali probabilmente 3/4 non li userei mai). una volta installati i codec proprietari non ho mai avuto problemi con particolari formati. per quanto riguarda la pesantezza sul mio pc sembra essere vlc molto più pesante (anche in termini di tempi di apertura Totem ci mette la metà).in oltre VLC mi apre in contemporanea una nuova istanza per ogni musica su cui schiaccio, mentre vorrei che la riproduzione precedentemente avviata venga chiusa e sostituita con la nuova selezione, come fa totem. purtroppo non ho mai usato VLC abbastanza a lungo da capire come modificare questo comportamento…è poi naturalmente ci sono i crash che stranamente ho avuto riproducendo certi video che con totem invece vengono caricati (anche se ci mette 5 minuti). quindi diciamo che sono più che soddisfatto di Totem, l’unico mio rammarico sono la possibilità di sync audio/video/sub-title e la UI chiara, in otlre alcuni video con Totem non posso riprodurli da un punto desiderato, ma solo dall’inizio, mentre in vlc sugli stessi video alcune volte è possibile farlo.

        Rispondi
        • Salvatore Fiore

          Per il fatto delle istanze in Vlc basta andare in Strumenti > Preferenze > Interfaccia > Consenti una sola istanza

          Rispondi
          • Aury88

             grazie Salvatore, immaginavo ci fosse da qualche parte l’opzione. grazie mille.

            Rispondi

Rispondi