Android 2.2 Froyo vs Iphone 4.0: chi è il migliore?

Uno dei temi più caldi della telefonia riguarda lo scontro o se volete i continui scontri e paragoni che vengono fatti tra i migliori modelli o sistemi delle varie case produttrici. Oggi cercheremo di mostrarvi pregi e difetti di Android 2.2 e di Iphone 4.0.

Per ogni caratteristica sarà illustrato il “vincitore” ma quale dei due modelli di tecnologia sia migliore questo spetta sempre all’utente finale deciderlo in base alle proprie esigenze ed all’utilizzo.

Multitasking

Uno degli aspetti in cui Android privilegia rispetto al prodotto di casa Apple è sicuramente il multitasking che, a seconda di molti possessori, non ha proprio rivali. Esaminando più  fondo, le differenze di multitasking tra Android e Iphone è anche nell’architettura del prodotto stesso: dal momento che l’architettura iPhone non necessita di servizi per completare alcuni tipi di compiti in background, il codice per una applicazione multitasking è meno complesso.

Con l’iPhone che verrà, Apple ha finalmente raggiunto Android in questo campo. Sebbene entrambi i sistemi forniscono la capacità di ricevere le notifiche in background, alcuni dicono che la soluzione di Apple è più intelligente.

La differenza sostanziale è però nel consumo di batteria durante il multitasking: la soluzione di Apple sembra migliore. Questo è forse un dato da tenere in considerazione anche se questo non è necessariamente un problema comune per quelle applicazioni ben progettate ma potrebbe esserlo. Maggiori informazioni a riguardo di questa caratteristica le trovate qui.

Vincitore: Android.

Applicazioni

Parliamoci chiaro, uno dei punti di forza che ha reso Iphone popolare ed amato da molti utenti è sicuramente l’Apple Store, leader indiscusso nella vendita di apps. C’è da sottolineare però che l’introduzione dell’Android Market ha fatto nascere per la prima volta un vero antagonista al negozio della Apple.

Purtroppo per Google però, attualmente non c’è ancora paragone: Apple dispone di più di 200.000 applicazioni mentre Android in rimonta è a quota 60.000. Anche qui però c’è da fare un’analisi più approfondita: sull’Apple Store spesso si mira a premiare quelle applicazioni poco intelligenti o comunque che sono molto meno utili che divertenti.

Il market di Android vanta di alcune apps come Google Voice o applicazioni per il tethering che non trovate sullo store di Apple. Inoltre, Apple ha recentemente diffuso la notizia che nel proprio store non deve essere presente nessun tipo di apps raffigurante scene di nudo.

C’è da dire anche che la maggior parte delle applicazioni importanti che possiede Apple è presente anche nel market di Android ma la carenza di giochi di qualità e di altre applicazioni sanciscono, almeno per il momento, la vittoria dell’Iphone.

Vincitore: Iphone

L’Hardware dietro al software

Android presenta tante varietà di modelli: alcuni solo touchscreen, altri con tastiere, alcuni com modelli a risoluzione alta e multitouch, touchscreen resistivo, processori a 528MHz o altri con 1GHz Snapdragon ecc ecc.

Questa caratteristica da non sottovalutare fa di Android (meglio dire del dispositivo su cui viene montato) un prodotto con prezzo variante, con modelli più o meno costosi rispetto ad altri. Tuttavia questo è anche un problema, l’esperienza Android può variare notevolmente da un Droid o Nexus One a un HTC Dream o altri modelli e tutto ciò, a sua volta, rende più impegnativo il compito degli sviluppatori di applicazioni per sfruttare al meglio il sistema.

Google ha anche annunciato che Android 2.2 Froyo non sarà compatibile con alcuni telefoni, tipo HTC Dream. Se volete conoscere tutte le versioni principali di Android leggete questa guida scritta poco tempo fa.

Apple con il suo Iphone ha invece adottato una politica diversa: esistono 4 versioni differenti di Iphone ma le differenze hardware sono davvero minime. Recentemente però è stato annunciato che alcune applicazioni, per lo più giochi, saranno compatibili solo fino a Iphone 3GS.

Politiche sbagliate o giuste lascio a voi giudicarla, ci sono svantaggi e vantaggi da entrambe le strategie.

Vincitore: Parità.

Navigazione e browser

Una delle principali caratteristiche che Google ha sollecitato con Froyo è la sua velocità tanto da definire il suo browser il più veloce del mondo per i dispositivi mobili nella recente conferenza I/O. Diciamo che Opera non l’ha presa proprio bene e non crede affatto a questa affermazione.

Nonostante ciò, il browser di Android Froyo è molto più veloce dei browser Safari di Iphone. Il confronto è stato effettuato con Flash Mobile attivo e tutti sanno che su Flash i pareri dei due colossi sono discordanti.

C’è da dire che però quando entra in gioco flash questa super velocità viene meno e anche di parecchio. Certo è una buona cosa che Android offre la possibilità di avere Flash ma visti i drastici cali di performance forse Steve Jobs un minimo di ragione ce l’ha.

C’è da dire però che, nel bene o nel male, Android sta trattando i suoi utenti da persone adulte, consentendo di decidere ciò che vogliono eseguire sul loro dispositivo. Questo è un obiettivo ammirevole e chissà se in futuro non ci saranno ulteriori miglioramenti verso Flash e le sue applicazioni.

Vincitore: Android.

Controllo Vocale

Sia Android che iPhone includono la capacità di controllare i loro rispettivi dispositivi con comandi vocali. Tuttavia, c’è un divario enorme in funzionalità: in parole povere, Android uccide iPhone in questo settore.

Vincitore: Android.

Multimedialità: musica, film e altro

Pronta la risposa per i fan di Apple: Iphone uccide Android in multimedialità. Il negozio iTunes ha venduto oltre dieci miliardi di tracce ed anche i video sono andati alla grande. Non solo vendite però, i dispositivi Apple forniscono anche un’ esperienza molto più pulita ed organizzata nella visualizzazione delle foto rispetto ai prodotti Android.

Non c’è storia in questo round, proprio come nel precedente ma questa volta in favore dell’Iphone.

Vincitore: Iphone.

Estetica

Siamo ad un punto molto delicato del confronto. Rispetto al primo Android, quello di oggi è una rivoluzione ed ha compiuto passi da gigante migliorando l’organizzazione ed il look del sistema. Nonostante gli sforzi che hanno reso Android molto più bello, vi è ancora un divario notevole.

Per molti infatti l’interfaccia di Iphone rimane meglio organizzata, più pulita e più attraente ma forse qui è solo questione di gusti.

Vincitore: Iphone.

Nuove funzionalità, nuovi inizi?

Sia Froyo che Iphone OS 4.0 porteranno notevoli funzionalità e cambiamenti per la gioia dei propri utenti. L’approccio e le scelte tuttavia sono differenti e delineano due strate completamente diverse.

Google ha alleggerito Android ed è tornato un attimo indietro per risolvere problemi e difetti introducendo però nuove caratteristiche al sistema operativo: nuovo motore JavaScript V8, supporto per Microsoft Exchange, supporto flash, supporto hotspot mobile e altre modifiche qua e là che hanno reso Android più performante e reattivo.

La novità principale di casa Apple è naturalmente il multitasking ma quando Jobs ha saputo del supporto a MS Exchange da parte di Google, non è rimasto a guardare ed ha rafforzato il supporto al proprio ambiente d’ufficio.

Finiscono qui i confronti, naturalmente siete liberi di dire la vostra e magari illustrarci le vostre esperienze. Personalmente sono un fan di Nokia, quindi questo articolo mi affascina ma ancora non interessa in pieno ma chissà il futuro potrebbe portarmi qualche novità :)

via | thenextweb

Rispondi