Android 4.0 Ice Cream Sandwich: tutte le novità e le caratteristiche

Android 4.0 Ice Cream Sandwich è finalmente realtà. Presentato ad Hong Kong il 19 Ottobre 2011, il nuovo aggiornamento al sistema operativo mobile di Google introduce tantissime novità e migliorie in termini di funzionalità e design. Scopriamole insieme.

Fotocamera e Galleria

Come era facilmente prevedibile, la fotocamera e la galleria sono state notevolmente migliorate in Android 4.0 Ice Cream Sandwich. La galleria finalmente potrà essere ordinata per album, posizione (se avete attivato il geotag) o per persona (se avete taggato i vostri amici) e finalmente presenta un layout nuovo e rinnovato. La fotocamera invece è stata integrata con il nuovo editor grafico, di cui vi abbiamo parlato in questo articolo, e potrà essere avviata tramite uno swipe dalla homescreen in modo da averla sempre a disposizione velocemente. Per quanto riguarda le caratteristiche, vanno sottolineate la possibilità di condivisione immediata della foto appena scattata, lo zero shutter lag, l’autofocus continuo (presente anche in modalità video), il face detection, la possibilità di bloccare l’esposizione ad un dato valore, lo zoom digitale durante le registrazioni e l’opzione per foto panoramiche.

Multitasking

Il Multitasking supporterà un menù in cui verranno mostrate tutte le applicazioni recenti in modo da essere ancora più intuitivo e sicuramente accattivante. In questo modo gli utenti potranno facilmente passare da un’applicazione all’altra senza troppi tocchi di dita.

Nuovo Browser

Fondamentalmente Google ha accolto le lamentele dei propri utenti ed ha potenziato il browser di default. Con Ice Cream Sandwich sarà possibile sincronizzare i segnalibri con Google Chrome, salvare le pagine per consultarle offline e anche visualizzare i siti in modalità desktop.

Data usage

Una delle caratteristiche maggiormente riviste e molto più dettagliate in Ice Cream Sandwich riguarda il contatore dei dati. Dalle impostazioni del vostro device potrete accedere a questa nuova schermata che vi permetterà di disattivare la connessione dati, controllare il traffico in termini di MB consumati, impostare un limite dei dati (una volta raggiunto la vostra connessione si chiuderà automaticamente) e consultare un grafico riepilogativo completo.

Gmail e Calendario

Come già vi avevo mostrato qualche giorno fa, Android ICS avrà una nuova applicazione Gmail ed un nuovo calendario. Gmail avrà un nuovo font, una nuova preview, una nuova action bar ed una ricerca migliorata: potrete cercare tra le vostre email anche in modalità offline! Il calendario, oltre ad un restyling estetico, supporterà il multi-touch per effettuare lo zoom sui vari giorni dell’anno.

Rubrica e Dialer

Finalmente la rubrica è stata sottoposta a notevoli miglioramenti. Adesso avremo in alto il nostro contatto personale e a seguire la lista di tutti i nostri contatti (comprensivi di eventuale foto). Effettuando uno swipe laterale sarà possibile passare alla modalità griglia. Anche il dialer è stato migliorato ed ora presenta un’interfaccia molto più pulita e completa di varie opzioni.

Android Beam

La vera novità di Ice Cream Sandwich è l’introduzione di Android Beam, un sistema di condivisione basato sul contatto fisico tra smartphone. Beam è basato sulla stessa tecnologia di NFC, la modalità per effettuare i pagamenti mobile, e basterà toccare due dispositivi tramite il loro sensore situato sul retro per poter immediatamente trasferire l’informazione. La cosa bella è che non dovrete installare nè aprire nessuna applicazione per fare tutto ciò!

Face Unlock

Altra novità interessante riguarda Face Unlock: potrete sbloccare il vostro dispositivo con un sorriso. Addio password complicate da ricordare, vi basterà guardare lo schermo del vostro telefono, in particolare nella fotocamera, e il vostro smartphone verrà immediatamente sbloccato. Un sistema che, tutt’ora, sembra ancora poco affidabile e che avrà bisogno di miglioramenti.

Font, lockscreen e nuova interfaccia

Android ICS ha introdotto un nuovo font denominato Roboto. Per quanto riguarda l’interfaccia, è presente un nuovo lockscreen che attirerà la vostra attenzione grazie a dei fasci di luce, tanti nuovi live wallpapers, dei tasti soft-touch che troveremo implementati con l’interfaccia e widget più personalizzabili con possibilità di impostarne la dimensione. La tastiera è stata completamente potenziata: funzioni come taglia, copia, incolla sono state migliorate e funzionano attraverso qualsiasi applicazione del sistema. E’ possibile effettuare screenshots nativamente premendo i tasti volume giù + accensione, selezionare le notifiche che desideriamo conservare dal nuovo centro notifiche e sarà anche possibile creare delle cartelle. Dulcis in fundo, il riconoscimento vocale inserirà anche alcuni segni di punteggiatura o emoticons: ad esempio “question mark” si trasformerà in “?” e “smiley face” in “:-)”.

13 Commenti

  1. davide pisanu

    slidare per chiudere dal task manager per le app avviate e dal browser per le tab aperte mi piace assai, anche il faceunlock e il data usage!

    Rispondi

Rispondi