Android 4.1 Jelly Bean è cresciuto del 1.500% in due mesi

Annunciato due mesi fa, Android 4.1 Jelly Bean ha fatto registrare un picco pari al 1.500%: secondo un recente studio, Jelly Bean era a quota 0.87% alla fine del mese di Luglio e, a fine Agosto, è salito all’1.47%. È vero che 1.47% non è niente di entusiasmante ma è chiaro che la popolarità di Jelly Bean sta decollando: basti pensare a tutti quei dispositivi che riceveranno Jelly Bean a breve per capire come la cifra è destinata ad aumentare, visto che al momento solo i prodotti ufficiali di Google possono vantarsi di aver equipaggiata l’ultima versione di Android.

Inoltre, cosa che forse non tutti sanno, questo incremento del 1.500% rappresenta un record per Google ed Android che mai avevano visto, almeno fino ad oggi, una propria versione del sistema operativo mobile crescere così tanto in pochi mesi.

Mentre alcuni si lamentano di non aver ancora ricevuto l’aggiornamento a Jelly Bean per i propri dispositivi, ci sono ancora utenti che sono in attesa di Ice Cream Sandwich! La maggior parte degli utenti Android, però, sono ancora in esecuzione con Android 2.3 Gingerbread (il 57% degli utenti Android) e stiamo parlando di una versione rilasciata alla fine del 2010, quindi ci sono voluti quasi due anni, per il già obsoleto sistema operativo, per raggiungere poco più della metà di tutti gli utenti Android. La frammentazione, purtroppo, è l’unico vero avversario di questo favoloso sistema mobile. Quanto tempo impiegherà Jelly Bean a raggiungere le cifre di Gingerbread?

via

3 Commenti

  1. Francesco N. Vespucci

    aspe’… ma non è il 59%?

    Rispondi

Rispondi