Google Nexus: in arrivo tre smartphone prodotti da Samsung, LG e Sony

Ieri discutevamo nei commenti di un articolo sulla possibilità che nomi meno quotati rispetto a Samsung rientrassero nel progetto Nexus portato avanti direttamente da Google. Bene, oggi è arrivata una notizia che riguarda tre nuovi dispositivi Nexus e ci sono due nuovi nomi che a mio avviso sono molto importanti. Uno dei tre smartphone dovrebbe essere il Samsung Galaxy Nexus II (lo stesso di cui abbiamo parlato qualche giorno fa, il quale mette in evidenza caratteristiche tecniche di poco superiori a quelle del Gnexus attuale, ovver il Nexus GT-i9250) mentre si aggiungeranno due partner importanti: LG e Sony.

Sono contento della scelta relativa a LG in quanto dopo la figuraccia fatta dalla società coreana con l’Optimus Dual, (il primo smartphone ad essere dotato di processore dual core, l’ultimo a ricevere l’aggiornamento ad ICS, ammesso che arrivi e che LG non si rimangi la parola data) c’era bisogno di dare un po’ di credibilità ad un produttore che ha lanciato sul mercato dispositivi interessanti ma che poi hanno sempre sofferto il problema legato agli aggiornamenti. Un LG Nexus risolverebbe una volta per tutte il problema degli update visto che se ne occuperebbe direttamente Google.

L’altro produttore è Sony. Anche in questo caso, la scelta è ottima in quanto, dopo la fine del binomio Sony-Ericsson, la società giapponese ha sfornato dei modelli di smartphone dall’ottimo rapporto qualità/prezzo che però non sono riusciti a sfondare. Il marchio Nexus potrebbe incentivare le vendite Sony e garantire un minimo di concorrenza. LG e Sony potrebbero uscirne rafforzati sul mercato, sottraendo clienti a Samsung che così sarebbe costretta ad abbassare una volta per tutte questi prezzi ridicoli che ormai sono quasi al livello degli iPhone di Apple.

via

6 Commenti

  1. Giomy

    Perché dici che i dispositivi Sony non hanno avuto successo? Gradirei leggere la fonte.

    Rispondi

Rispondi