Come aggiungere Bluetooth al PC

Il vostro PC è sprovvisto della tecnologia Bluetooth e ne sentite la mancanza? Vediamo insieme come fare per aggiungere Bluetooth al PC.

Il caro e vecchio Bluetooth, una delle prime tecnologie capaci di connettere due dispositivi tra di loro con un collegamento senza fili. Nonostante siano passati tanti anni, è ancora una tecnologia molto utilizzata, utile non solo per scambiare dati ma anche per trasmettere segnali audio (basti pensare agli speaker bluetooth o alla connettività nelle auto) e video che, ultimamente, stanno facendo vivere una nuova giovinezza (basti pensare al Bluetooth 5.0) ad uno standard che stava pian piano andando in disuso.

Nonostante i bassissimi costi dei trasmettitori, molti computer, sia portatili che desktop, sono sprovvisti della tecnologia Bluetooth incorporata. Questa è una mancanza che, spesso, si fa sentire particolarmente, come nel collegamento di un dispositivo che supporta questo standard. Come fare, quindi, per aggiungere il bluetooth al proprio PC? Niente paura, non dovremo aprire il case o fare modifiche hardware particolari, bensì ci basteranno dei semplici ricevitori/trasmettitori USB o PCIe che svolgeranno egregiamente il lavoro richiesto.

In questa guida vedremo come scegliere un ricevitore Bluetooth e quali sono i migliori modelli da acquistare.

Indice

Come scegliere un ricevitore/trasmettitore

Gli aspetti da considerare al momento dell’acquisto di un oggetto di questo tipo non sono molti. Tuttavia, le poche caratteristiche da tenere in considerazione sono fondamentali se vogliamo acquistare un prodotto valido e perfettamente compatibile con il nostro PC.

Versione Bluetooth

Per sfruttare al massimo i dispositivi Bluetooth, è consigliabile acquistare un modello con supporto al Bluetooth 4.0 o successivi. Le versioni precedenti sono ancora compatibili con la maggior parte dei dispositivi, ma non riescono a garantire una copertura e un’efficienza alla pari con la 4.0 e la 5.0. Inoltre possono presentare alcuni problemi con la connessione tra i vari dispositivi. Per questo motivo, consigliamo sempre di scegliere un ricevitore/trasmettitore con supporto allo

Articolo successivo