Come stampare da Mac

Audio Mac non funziona: soluzione

Con il nuovo aggiornamento a MacOS Mojave alcuni utenti hanno iniziato a riscontrare i primi problemi causati da imperfezioni e bug di vario genere. Uno tra i più frequenti e diffusi è legato all’audio del Mac che sembrerebbe interrompersi improvvisamente durante la riproduzione di video, musica o nella navigazione Internet. Non necessariamente il problema può essere ricondotto all’aggiornamento e nel caso in cui si avesse qualche dubbio è il caso di procedere con un metodo diagnostico più certosino e profondo. Vediamo quindi come trovare la giusta soluzione all’audio del Mac che non funziona.

Indice

Ripristino del sottosistema audio

Se è stato effettuato l’aggiornamento a MacOS Mojave prima di allarmarsi è il caso di provare una soluzione direttamente dalla riga di comando. Sono molti gli utenti che lamentano problemi di questo genere in seguito all’aggiornamento e nella maggior parte dei casi viene sempre risolto in poco tempo. Basta soltanto aprire il Terminale cercandolo con Spotlight e lanciare il comando:

sudo kill -9 `ps ax|grep ‘coreaudio[a-z]’ | awk ‘{print $1}’`

Questo è necessario a riavviare il sottosistema audio che dovrebbe adesso tornare a funzionare normalmente. Se così non dovesse essere è il caso di andare più a fondo seguendo le soluzioni avanzate.

ripristino sottosistema

Soluzioni avanzate

Prima di portare il Mac in assistenza è possibile verificare se il problema può essere causato da altri fattori. Nella fattispecie potrebbero esserne causa:

  • Jack audio che può, esattamente come per gli smartphone, riempirsi di polvere o sporco e confondere il computer facendogli rilevare un auricolare o una cuffia che effettivamente non c’è.
  • Periferiche Bluetooth come casse o auricolari con volume al minimo e quindi non percepibile.
  • Periferiche AirPlay come Apple TV o casse AirPlay.
  • Periferiche esterne causa di bug o conflitti di vario genere (scollegare tutte le periferiche USB e non).

Se si hanno dubbi circa le periferiche AirPlay basta recarsi nelle

Articolo successivo

Tag