Come contattare CoopVoce

Come contattare CoopVoce

Il primo operatore virtuale lanciato in Italia propone una serie di soluzioni per contattare il suo servizio clienti in caso di problemi oppure per domandare delle semplici informazioni. Scopriamo quali sono!

Coop ha deciso di portare in Italia nel 2007 il primo operatore virtuale di telefonia mobile con il nome di CoopVoce. Questo gestore ESP si appoggia alla rete TIM sfruttando gli standard GSM, UMTS e LTE. Se vi state chiedendo come contattare CoopVoce, allora siete capitati nel posto giusto! La guida che vi proponiamo oggi è rivolta sia ai già clienti dell’operatore virtuale che a quelli che vogliono diventarlo oppure per chi ha bisogno di ricevere supporto da un addetto o avere ulteriori informazioni su una promozione. Non perdiamoci in chiacchiere e vediamo subito come fare.

Come contattare CoopVoce via telefono

Iniziamo subito proponendovi alcune numerazioni accessibili telefonicamente che vi permetteranno di ricevere assistenza da un addetto del primo operatore virtuale italiano oppure dalla voce guida automatica. Vediamo insieme quali sono.

  • 42.43.688: è il servizio di assistenza automatica gratuito che vi consente, in modo semplice e veloce, di conoscere il credito residuo, effettuare una ricarica su un numero CoopVoce sfruttando le ricariche con PIN, attivare promozioni, cambiare piano tariffario di base e conoscere e gestire le offerte attive sul numero. Questo è accessibile soltanto se si chiama da una SIM CoopVoce e inoltre la chiamata è gratuita se si telefona dall’Italia. Lo stesso numero può essere utilizzato anche via SMS accedendo al servizio Info SIM inviando un messaggio di testo gratuito al 42.43.688 con scritto INFO SIM per conoscere credito residuo, stato contatori, promozione attive e scadenza della scheda. Inoltre, potete effettuare anche ricariche inviando un SMS gratuito sempre allo stesso numero con scritto RIC (SPAZIO) <PIN DELLA RICARICA> (es. RIC 056098714630598). Verrete notificati se la ricarica è andato a buon fine tramite un SMS. È possibile, poi, accedere al servizio di Trasparenza Tariffaria CoopVoce che permette di controllare il costo della chiamata e il credito residuo aggiornato al termine di ogni telefonata nazionale o internazionale tramite un messaggio veloce. Potete attivare o disattivare il servizio inviando un SMS gratuito con scritto
Articolo successivo