Come creare progetti con l’app Foto su Mac 1

Come creare progetti con l’app Foto su Mac

Molte volte Apple decide rilasciare nuove funzioni su iOS e macOS senza annunciarlo pubblicamente. Ciò accade ovviamente per il semplice motivo che, con il rilascio di un nuovo sistema operativo, si fa fatica a mettere in primo piano tutti i cambiamenti eseguiti durante lo sviluppo. Oggi ci soffermeremo proprio su uno di questi update più nascosti, disponibile però solo su Mac. Stiamo parlando della possibilità di creare progetti (fotolibri, calendari, biglietti e altro) all’interno dell’applicazione Foto, disponibile di serie su tutte le macchine di Apple.

Scaricare estensioni per creare progetti fotografici

In realtà, in questo caso, l’applicazione Foto fa da ponte tra gli scatti presenti in galleria e le applicazioni scaricabili da App Store. Per creare i progetti sarà infatti necessario effettuare il download (gratuito o a pagamento) di estensioni compatibili proprio con il suddetto servizio. Apple ha infatti messo a disposizione tutti gli strumenti più utili per lo sviluppo di applicativi di terze parti.

Per avviare la creazione di un nuovo progetto basterà aprire l’applicazione Foto, cliccare sul tasto “File” in alto a sinistra, continuare con “Crea” e scegliere il prodotto da personalizzare con le proprie fotografie. Nel caso in cui non fosse presente alcun tool per la creazione, la stessa piattaforma vi rimanderà su App Store, nella pagina dedicata alle estensioni per l’app Foto.

Come creare progetti con l’app Foto su Mac

Attualmente gli unici servizi disponibili sono:

  • Mimeo Photos e Motif per la creazione di calendari, fotolibri, biglietti e stampe
  • ifolor Designer, dedicato alle stampe da parete
  • Wix Photo Albums per le presentazioni
  • GoodTimes – Collages per i collage

Una volta scaricato uno dei suddetti servizi, alcune delle opzioni saranno disponibili all’interno della stessa applicazione Foto, mentre altri potranno essere utilizzati soltanto aprendo la piattaforma completa dalla cartella delle applicazioni installate sul Mac. Tutti i progetti verranno poi salvati in una sotto-cartella

Articolo successivo