Disco al 100% su Windows 10: come risolvere

Moltissimi utenti convivono con i rallentamenti perché il disco è al 100% su Windows 10. Cosa fare in questi casi? Ecco le soluzioni applicabili.

Una delle problematiche che molti utenti lamentano spesso è la lentezza del proprio PC. Questa seccatura può essere dovuta a molteplici cause, una fra tutti l’intenso utilizzo dell’hard disk da parte di Windows 10. Si tratta di una questione sicuramente da non sottovalutare, in quanto un disco occupato al 100% può rallentare notevolmente le prestazioni del dispositivo rendendone complesso l’utilizzo.

Certamente vi starete chiedendo come fare a sapere se il vostro hard disk è occupato al 100%? Nulla di più semplice. Vi basterà digitare la seguente combinazione di tasti Ctrl+Shift+Esc, per poter accedere al pannello Gestione delle attività. Fatto questo, selezionare il task Dettagli e noterete subito la voce Disco. Se questi risulta totalmente occupato e di colore rosso, bisogna intervenire prontamente.

In questa guida vi daremo qualche suggerimento per aiutarvi a gestire facilmente la situazione riportando il vostro PC a condizioni ottimali .

Informazioni preliminari

Consigliamo sempre di fare un’installazione attraverso una licenza genuina e originale al 100%, questo per evitare la perdita di dati o attacchi da parte di hacker. Siamo consapevoli che sullo store della Microsoft acquistare una licenza ha un costo elevato. Per questo abbiamo selezionato per voi Mr Key Shop, un sito affidabile con assistenza gratuita specializzata in italiano, pagamenti sicuri e spedizione in pochi secondi via email. Potete verificare l’affidabilità di questo sito leggendo le tante recensioni positive verificate. Su questo store sono disponibili le licenze di Windows 10 a prezzi molto vantaggiosi. Inoltre se si desidera passare alle versioni più recenti dei sistemi operativi Windows è possibile acquistare anche l’upgrade a Windows 11. Vi ricordiamo che se si ha una versione genuina di Windows 10, l’aggiornamento al nuovo sistema operativo Windows 11 sarà gratuito. Inoltre sullo store è possibile acquistare le varie versioni dei sistemi operativi Windows

Articolo successivo