HDR foto iPhone: come e quando usarlo

Avete visto la funzione HDR foto iPhone ma non sapete assolutamente come utilizzarla?

Nella nostra guida scopriremo che cos’è la funzione HDR, come utilizzarla e qualche trucchetto per scattare bellissime fotografie con il vostro iPhone!

Che cos’è HDR foto iPhone

Avete aperto la fotocamera del vostro iPhone e avete notato la scritta HDR in alto? Ecco, la prima cosa che dovete sapere è proprio che cos’è HDR foto iPhone.

L’HDR, ovvero High Dynamic Range (Ampia Gamma Dinamica), è una tecnica che viene utilizzata nella grafica e in fotografia per fare in modo che i calcoli di illuminazione possano essere fatti in uno spazio più ampio e che, quindi, sia possibile rappresentare valori di illuminazione molto alti o molto bassi.

Pensate che quando le fotografie venivano sviluppate ancora nelle camere oscure, i fotografi utilizzavano delle tecniche apposite per applicare l’HDR alle loro immagini in lavorazione. Adesso, invece, questa funzione può essere attivata direttamente dalla fotocamera dell’iPhone e di altri smartphone che dispongono di questa opzione!

Come usare l’HDR foto iPhone

Abbiamo visto che cos’è l’HDR foto iPhone ma dobbiamo ancora scoprire come si utilizza e soprattutto quando conviene attivarlo.

Come vi abbiamo anticipato, la funzione HDR è utilizzata per rendere più dinamico il rapporto tra luce e buio in una fotografia.

In pratica, invece che scattare un’unica immagine, HDR scatta almeno 3 foto in sequenza, realizzate con livelli di esposizione differenti, ovvero:

  • una foto più scura, quindi sottoesposta;
  • una foto normale;
  • una foto più luminosa, quindi sovraesposta

Infine, i dettagli più interessanti di ciascuna foto vengono riuniti in un’unica immagine che viene elaborata dalla fotocamera digitalmente e in tempo reale.

Non è un caso che le fotografie in HDR richiedano più tempo per essere elaborate dopo lo scatto.

Come attivare HDR su iPhone

A proposito, come attivare HDR sul proprio iPhone? È semplicissimo: aprite la Fotocamera dell’iPhone, cliccate su Opzioni e attivate la voce

Articolo successivo