IPTV su Chromecast

Come guardare liste IPTV su Chromecast

Vogliamo vedere la TV satellitare o il digitale terrestre su Chromecast? In questa guida vi mostreremo come guardare le liste IPTV su Chromecast.

Abbiamo già un Chromecast e vogliamo sfruttarlo senza dover per forza di cose acquistare un TV Box per guardare le liste IPTV in streaming su Kodi? Con l’app giusta è possibile visualizzare i canali delle liste IPTV su Chromecast. Potremo guardare in alta risoluzioni tutti i canali della piattaforma satellitare e del digitale terrestre, in base alla lista scelta.

NOTA: Chimera Revo declina ogni responsabilità per l’utilizzo improprio del materiale presente in questa guida.

Guardare liste IPTV su Chromecast

Installazione app

Per sfruttare le IPTV su Chromecast (qualsiasi modello, anche Ultra) dovremo installare sullo smartphone o tablet Android l’app BubbleUPnP for DLNA/Chromecast, disponibile gratuitamente con funzionalità limitate.

DOWNLOAD | BubbleUPnP for DLNA/Chromecast

Per acquistare una licenza d’uso e sbloccare tutte le funzionalità possiamo utilizzare il seguente link.

DOWNLOAD | BubbleUPnP UPnP/DLNA License

Configurare BubbleUPnP

Accendiamo il TV con il Chromecast collegato alla nostra rete WiFi ed apriamo l’app BubbleUPnP sul nostro smartphone.

NOTA: lo smartphone e il Chromecast devono essere collegati alla stessa rete WiFi.

Assicuriamoci che l’app sia associata al Chromecast aprendo il menu laterale sinistro e selezionando il device giusto in Renderer.

scelta-chromecast

Chromecast non è compatibile con molti formati e codec audio/video utilizzati nelle liste IPTV. Per convertire i flussi dovremo installare un componente aggiuntivo per l’app.

Apriamo le impostazioni dell’app (Settings) dal menu laterale sinistro.

2016-11-24-12_42_33-telegramdesktop

Apriamo il sub-menu Chromecast.

2016-11-24-12_43_50-telegramdesktop

Clicchiamo sulla voce Install local transcoding. L’app inizierà a scaricare le componenti aggiuntive per effettuare la transcodifica da smartphone.

NOTA: non tutti gli smartphone dispongono della potenza adeguata per trasmettere il video convertito.

2016-11-24-12_46_01-telegramdesktop

Al termine dell’installazione dei componenti aggiuntivi controlliamo che sia presente la spunta su

Articolo successivo