Modalità provvisoria macOS: come entrare e uscire

La modalità provvisoria macOS, nota anche come modalità sicura, si rivela essere molto utile. Vediamo come entrare ed uscire da tale modalità.

La modalità provvisoria macOS prende il nome di modalità sicura o Avvio sicuro. Nonostante il nome differente si basa sullo stesso concetto della modalità provvisoria per Windows. Si tratta di una modalità che non permette a driver e a determinati software di caricarsi ed avviarsi automaticamente. Tale modalità ci viene in soccorso quando dobbiamo risolvere un problema hardware o software causato da un programma dannoso.

Vediamo quindi come fare ad entrare ed uscire dalla modalità provvisoria di macOS.

Modalità provvisoria macOS: come entrare e uscire

mac mini 2014 gallery5

Vediamo quindi come fare ad entrare ed uscire dalla modalità provvisoria di macOS.

Modalità provvisoria macOS: come entrare

Per entrare nella modalità provvisoria, la procedura da seguire è la seguente:

  1. Spegniamo e riaccendiamo il nostro Mac;
  2. Premiamo subito e teniamo premuto il tasto Maiuscole;
  3. A questo punto comparirà il logo Apple;
  4. Quando visualizziamo la schermata di login rilasciamo il tasto Maiuscole.

Se tutto è andato per il verso giusto ci ritroveremo nella modalità provvisoria.

Se il disco di avvio è crittografato con FileVault dobbiamo effettuare l’accesso due volte.

Vediamo come essere sicuri di essere nella modalità provvisoria.

  1. Clicchiamo sull’icona del menu Apple;
  2. Clicchiamo sulla voce Informazioni su questo Mac e poi su Resoconto di sistema;
  3. A questo punto clicchiamo su Software;
  4. Se accanto alla dicitura Modalità avvio è riportato Sicuro il gioco è fatto;

Modalità provvisoria macOS: come uscire

Uscire dalla modalità provvisoria è semplicissimo. Vediamo come fare.

  1. Riavviamo il Mac senza tener premuto alcun tasto;
  2. Controlliamo che il sistema sia stato avviato normalmente.

Se il Mac continua a rimanere in modalità provvisoria anche dopo il riavvio normale, dobbiamo seguire una procedura un po’ particolare.

  1. Apriamo il Terminale;
  2. Digitiamo il comando sudo nvram boot-args=””
  3. A questo punto premiamo sul tasto Invio;
  4. Inseriamo la password utente e premiamo di nuovo Invio;

Conclusioni

Come abbiamo visto si tratta di procedure molto semplici che ci aiutano a risolvere problemi hardware o software legati a un determinato programma dannoso.

Articolo successivo