Puntare correttamente la parabola con Android o iPhone

Il segnale della parabola non arriva e credete che bisogna riposizionarla? Non c'è bisogno di spendere soldi in tecnici, vi basta l'iPhone o Android.

Se dovete cambiare il posizionamento della parabola non occorre che spendiate soldi in tecnici o antennisti, vi basta una semplice applicazione che vi consentirà di conoscere il luogo esatto dei satelliti. Esatto, grazie all’aiuto del vostro iPhone o dispositivo Android sarà possibile scegliere dove puntare correttamente la parabola e in questo articolo vi mostriamo come fare.

Ka-Sat Finder fot Tooway

Si tratta di una fantastica applicazione che vi permette di indirizzare la parabola nel punto giusto, fornendovi tutte le informazioni di cui avete bisogno. L’app sfrutta le API di Google Maps e il GPS del vostro dispositivo per sapere la posizione esatta.

Quest’app, purtroppo, è disponibile solo per iOS anche se esiste una variante (sempre creata dalla stessa azienda) con cui potrete fare quasi le stesse cose anche su Android. Potete scaricarla dal seguente link:

Funzionamento

La prima cosa da fare quando dovete sistemare la parabola è (ovviamente) lanciare l’applicazione, assicurandovi di aver attivato il GPS e di avere una connessione a internet attiva. Posizionatevi nel punto esatto in cui ci dovrà essere la parabola ed osservate l’app.

Ka-Sat Finder fot Tooway

Nella schermata principale troverete una mappa con una bussola che vi indicherà la direzione in cui puntare la parabola, il valore dell’angolo Azimut e i gradi di elevazione. Per avere dei valori precisi sulla propria posizione basterà cliccare sulla scheda “Coordinate” nel quale potrete vedere anche l’azimut e il valore di elevazione.

Ka-Sat Finder fot Tooway

Cliccando poi sulla terza scheda “Mirando” e toccando il pulsante “punto” potrete utilizzare un comodo strumento che utilizza la fotocamera. Grazie a questa, infatti, potrete trovare il punto migliore dove posizionare la parabola. Vi apparirà sullo schermo l’immagine di un satellite (se lo smartphone sarà puntato nella direzione giusta) e un mirino che potrà essere di tre colori diversi.

Articolo successivo