Impostazioni Windows 10

Come fare reset delle impostazioni iniziali in Windows 10

Utilizzando Windows 10 può sicuramente capitare di modificare qualche impostazione, per implementare delle funzionalità o per ottimizzare la stabilità del sistema. Infatti, sono tantissime le impostazioni modificabili su Windows, e alcune possono rimanere nello stato da noi scelto per moltissimo tempo. In altri casi, invece, scaricando determinati software di ottimizzazione del sistema, questi ultimi potrebbero essere autorizzati a modificare le impostazioni di sistema, le quali in futuro potrebbero causare dei comportamenti anomali del PC. Altre volte, poi, questi problemi possono derivare da errori di sistema, i quali poi saranno risolti con eventuali aggiornamenti. Vi ricordiamo, infatti, che è buona norma tenere il sistema del vostro computer costantemente aggiornato per prevenire errori o bug del sistema. In presenza di eventuali problemi potrete ricorrere allo strumento di risoluzione dei problemi di Windows 10, che nella maggioranza dei casi risolve i problemi. In alternativa, potrete ricorrere al reset per riportare tutte le impostazioni allo stato iniziale, e quindi utilizzare i valori predefiniti. Vediamo, quindi, come fare reset delle impostazioni iniziali in Windows 10.

Informazioni preliminari

Consigliamo sempre di fare un’installazione attraverso una licenza genuina e originale al 100%, questo per evitare la perdita di dati o attacchi da parte di hacker. Siamo consapevoli che sullo store della Microsoft acquistare una licenza ha un costo elevato. Per questo abbiamo selezionato per voi Mr Key Shop, un sito affidabile con assistenza gratuita specializzata in italiano, pagamenti sicuri e spedizione in pochi secondi via email. Potete verificare l’affidabilità di questo sito leggendo le tante recensioni positive verificate. Su questo store sono disponibili le licenze di Windows 10 a prezzi molto vantaggiosi. Inoltre se si desidera passare alle versioni più recenti dei sistemi operativi Windows è possibile acquistare anche l’upgrade a Windows 11. Vi ricordiamo che se si ha una versione genuina di Windows 10, l’aggiornamento al nuovo sistema operativo Windows 11 sarà gratuito. Inoltre sullo store è possibile acquistare le varie versioni dei

Articolo successivo