Scaricare qualsiasi ISO di GNU/Linux: guida completa

Possiamo procurarci al volo qualsiasi ISO di GNU/Linux senza girare per i siti, basta utilizzare uno dei tool segnalati nella nostra guida.

Abbiamo visto in una nostra precedente guida come scaricare velocemente un’immagine ISO di Windows senza visitare alcun sito, basta avviare un tool e scaricare l’immagine di nostro interesse. Ma se siamo amanti dell’open source e desideriamo provare quante più distribuzioni GNU/Linux possibili potremo sfruttare dei tool molto simili per scaricare qualsiasi immagine ISO recente delle principali distribuzioni e derivate. Possiamo scaricare queste immagini anche visitando i siti web dei vari progetti, ma averli a portata di mano (anche su Windows) ci permetterà di creare una chiavetta USB con una Live Linux al volo, ottima per recuperare file o per ridare vita a qualche PC moribondo a causa di Windows!

I software segnalati sono tutti open source.

Scaricare ISO GNU/Linux

LinuxLive USB Creator

Senza ombra di dubbio uno dei tool più usati su Windows e su OS X per creare chiavette USB Live o CD Live per Linux. Il programma permette sia di preparare il supporto scelto su una immagine ISO già eventualmente scaricata sia di scaricare autonomamente la distribuzione preferita, senza visitare alcun sito. Una volta installato e aperto il programma (con i privilegi d’amministratore) dovremo in prima istanza scegliere la chiavetta USB tra i dispositivi connessi e nel passo 2 (scegli una sorgente) scegliere la voce Scarica.

scarica iso linuxlive

Avremo un menu a tendina dove scegliere tra decine di distribuzioni GNU/Linux! Avremo a disposizione:

i rilasci di Ubuntu con derivate dirette;

Varianti ubuntu

i rilasci di Fedora e Debian con derivate dirette;

Varianti Fedora e Debian

un’ampia selezione di distribuzioni nate come CD di emergenza o come distribuzioni leggere adatte a PC poco performanti o vecchi;

Recupero e linux leggeri

infine abbiamo una buona selezione di distribuzioni pensate per il testare la sicurezza di una rete o di un sistema informatico, le versioni dedicate ai server più altre distribuzioni (OpenSUSE e Manjaro per nominare i più famosi).

Articolo successivo