Come trasferire contatti da iPhone a iPhone

Avete bisogno di trasferire i vostri contatti sul vostro dispositivo Apple, ma non sapete come fare? Ecco una pratica e semplice guida.

Una cosa essenziale come trasferire contatti da un iPhone vecchio ad un nuovo può sembrare un’operazione sostanzialmente semplice, ma non per tutti lo è.

Nella seguente guida vi illustreremo passo per passo i metodi più efficaci per poter esportarli, senza inutili perdite di tempo, come ad esempio salvarli uno per volta nella rubrica. Andremo ad analizzare diverse prassi, utilizzando diversi applicativi come iCloud, iTunes, Gmail, un’app di terze parti oppure la comodissima tecnologia wireless di casa Apple, AirDrop.

Indice

Sincronizzazione su iCloud tramite ID Apple

In questo primo caso possiamo fare a meno del vecchio iPhone, a patto che su di esso vi sia la sincronizzazione attiva su iCloud. Qualora non lo fosse dobbiamo prima attivarla procedendo nella seguente maniera. Andiamo in Impostazioni, premiamo sul nostro ID Apple e poi su iCloud, verificando che la sincronizzazione contatti sia attiva, se non lo fosse dobbiamo cliccare sul relativo pulsante per azionarla.

iCloud Sincronizzazione Contatti

In seguito, sempre dal menu Impostazioni entriamo nella voce Contatti ed in Account di default impostiamo iCloud, appunto, come account di default per la sincronizzazione della rubrica.

iCloud account di default

Passando sul nuovo iPhone, se è la prima volta che lo avviamo eseguiamo tutta la procedura iniziale ed inseriamo l’ID Apple utilizzato precedentemente, su cui abbiamo sincronizzato i contatti. Arrivati alla schermata App e dati scegliamo una configurazione come nuovo iPhone. Essa non ripristinerà alcun backup precedente, ma tutti i dati salvati sul cloud verranno sincronizzati, inclusa la rubrica.

Se lo smartphone è già stato attivato in precedenza, ci basterà andare nelle Impostazioni, andare su iCloud cliccando sul nome utente ed assicurarsi che sia attiva la Sincronizzazione dei contatti.

Ripristino dei backup da iCloud e iTunes

Articolo successivo