Come trasferire file da Android a Mac

Come trasferire file da Android a Mac (e viceversa)

Android e Apple, si sa, non vanno molto d'accordo ma a tutto c'è soluzione. Ecco come trasferire file da Mac ad Android e viceversa.

Se avete intenzione di trasferire file da Android a Mac, non è necessario solo collegare lo smartphone al Mac con un cavo USB (a differenza di quanto avveniva con un computer Windows); infatti collegando semplicemente il dispositivo al Mac non comparirà alcuna schermata, e di conseguenza non potrete effettuare alcun passaggio.

Non temete, vi spiegheremo tutto il necessario in questa guida; ovviamente sta a voi scegliere il metodo da utilizzare, ma in ogni caso il risultato sarà sempre lo stesso.

Trasferire file Android con File Transfer

Per visualizzare i file del vostro dispositivo Android (smartphone o tablet) e trasferirli direttamente sul vostro Mac, potete utilizzare il software Android File Transfer, leggero ma efficace.

Non dovete far altro che recarvi sul sito ufficiale, e cliccare su Download Now. Ora aprite il file, selezionate l’icona Trasferimento File Android, e copiatela direttamente nella cartella Applicazioni.

È necessario ora attivare la modalità MTP sul vostro dispositivo Android: dopo aver collegato il vostro smartphone o tablet al Mac con un cavo USB, scorrete verso il basso dal menù delle notifiche e cliccate su Connesso come dispositivo multimediale. Nella schermata che si aprirà quindi selezionate Trasferimento di file.

Dopo aver avviato il software appena installato, dopo qualche secondo visualizzerete in una schermata tutto ciò che è presente all’interno del dispositivo Android. Ora non dovete far altro che selezionare i file da trasferire, e trascinarli nella cartella che preferite.

In caso di problemi, verificate che sul dispositivo Android non sia selezionata la voce Debug USB; recatevi quindi sul

Articolo successivo