migliori emulatori iPhone

Come trovare i file scaricati su iPhone o iPad

Come sicuramente saprete, il file manager di iPhone e iPad funziona in maniera profondamente diversa rispetto ai dispositivi dotati di Android, macOS o Windows. Per questo motivo potreste sicuramente trovare delle difficoltà a trovare i file scaricati sul proprio device con iOS. In questa guida andremo quindi a vedere come risolvere il problema e quindi come ritrovare tutti i documenti di cui si è effettuato il download.

Controllare nell’applicazione File

In realtà, una sorta di file manager basilare esiste su iOS e si trova all’interno dell’applicazione “File”. Qui in genere vengono salvati quasi tutti i file scaricati, soprattutto quelli provenienti da Safari. In particolare, qualora il documento ricercato fosse abbastanza recente, consigliamo di dare un’occhiata proprio nella schermata “Recenti” in basso a sinistra, dove, con ogni probabilità, sarà presente.

Se il file è stato inoltre scaricato da Safari, questo sarà ovviamente incluso nella cartella di “Download”, la quale potrà essere sincronizzata anche su iCloud per la condivisione con gli altri dispositivi. Tale cartella si trova ancora una volta nell’app “File” e potrà persino essere modificata dalle impostazioni del dispositivo.

  • Aprire l’app “Impostazioni” su iPhone o iPad
  • Continuare con “Safari”
  • Scendere in basso e cliccare su “Download”
Come trovare i file scaricati su iPhone o iPad
  • Scegliere la cartella preferita con “Altro…” (solo con “iCloud Drive” i file verranno condivisi con gli altri dispositivi)
Articolo successivo