Dropbox, i trucchi da conoscere per usarlo al meglio

Volete scoprire molte di quelle piccole cose che possano permettervi di sfruttare al meglio lo spazio cloud? Siete nel posto giusto!

Nonostante sia uno dei primi servizi di “cloud storaging” come lo intendiamo oggi, Dropbox fa ancora egregiamente il suo dovere!

Stabile e competitivo nei prezzi, non è un caso che nonostante l’accesa concorrenza Dropbox continui a ricoprire un posto importante nel mondo dell’archiviazione cloud.

Se non conoscete ancora Dropbox vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra precedente guida per comprendere come funziona e cosa offre il servizio.

dropbox
Guida a Dropbox: cos'è e come funzionaVolete salvare i vostri file su un cloud? Non sapete quale servizio scegliere? Oggi vi mostriamo le funzionalità e potenzialità di Dropbox.

Se invece lo conoscete ma siete alla ricerca di trucchetti per utilizzarlo al meglio… beh, allora siete capitati nell’articolo giusto: vi segnaliamo in basso alcune funzionalità di Dropbox non troppo visibili ma delle quali, una volta conosciute, potreste non voler fare a meno!

Trucchi Dropbox

Visualizzare le anteprime dei file

Non tutti lo sanno ma Dropbox è in grado di visualizzare anteprime di diversi formati di file: ciò significa che, se vorrete mostrare il vostro lavoro in XLS, un template in PSD o quant’altro, non avrete bisogno di preoccuparvi di convertire i file per permettere a chi li riceve di visualizzarli.

Caricateli su Dropbox, impostate i dovuti permessi e condividete il link: sarà il visualizzatore di Dropbox a preoccuparsi di visualizzarla.

Tra i formati supportati risultano tutti i documenti Office, PSD, AI, PNG, JPG, EPS e BMP, i più comuni formati di presentazione, video, alcuni tipi di audio e altro.

Scaricare direttamente i file dal link ricevuto

Di norma cliccare su un link ad un file in Dropbox conduce alla sua anteprima. Da lì poi c’è la possibilità di scaricarlo.

E’ possibile tuttavia modificare al volo questo comportamento per evitare di visualizzare l’anteprima ed accedere al download.

Farlo è semplicissimo: un URL Dropbox è del tipo

www.dropbox.com/qualcosa/qualcosaltro/URL.webloc?dl=0
Articolo successivo