Instagram

Come vedere chi nasconde le Storie Instagram

Il profilo Instagram che seguite assiduamente non pubblica Storie da un bel po’ di giorni? Le motivazioni possono essere molteplici. La persona in questione potrebbe aver deciso di eliminare l’account Instagram per prendersi una pausa dal social network. Oppure ha deciso di punto in bianco di bloccarvi e nascondere i propri contenuti per impedirvi di visualizzarli.

Siete curiosi di sapere come vedere chi nasconde le Storie Instagram? Allora siete capitati decisamente nel posto giusto! In questa guida faremo chiarezza su quest’argomento e vi spiegheremo alcuni trucchetti che vi consentono di scoprire chi nasconde le Storie.

Capire se si è stati bloccati

Prima di tutto è importante capire se l’utente in questione vi ha bloccati oppure no. Scoprire se un utente vi ha bloccato è davvero molto semplice. Vi basterà aprire l’applicazione del social network, spostarvi nella sezione Cerca e cercare il profilo interessato. Se esso non compare all’interno della ricerca, è molto probabile che l’utente vi abbia già bloccato.

Se non riuscite a trovare il profilo in questione, potete aprire la sua bacheca sfruttando una chat presente nella sezione Direct. Una volta aperto il suo profilo, provate a selezionare il pulsante Segui. Se l’azione non sortisce alcun effetto, allora è totalmente sicuro che l’utente ha deciso di bloccare il vostro account. Ciò significa che, oltre alle Storie, non potrete visualizzare tutti i suoi contenuti, inclusa la bio del profilo.

Una volta scoperto se siete stati bloccati, potete passare ad alcuni metodi che vi consentono di visualizzare ugualmente i contenuti dell’utente che vi ha bloccato.

Creare un altro account

Uno dei metodi più semplici e alla portata di tutti per vedere chi nasconde le Storie è quello di creare un secondo account. Grazie all’applicazione per Android e iOS è possibile gestire un massimo di 5 account. Pertanto, non dovrete far altro che aggiungere un altro profilo, in modo da poter visualizzare i contenuti dell’utente desiderato.

Articolo successivo