videomessaggi telegram

Telegram: come utilizzare i nuovi videomessaggi

La nuova funzionalità introdotta da Telegram consente di registrare videomessaggi circolari da inviare ai propri contatti

Una delle caratteristiche per cui Telegram è tanto apprezzato e, spesso, preferito al più celebre WhatsApp è la sua continua evoluzione, con l’introduzione piuttosto frequente di funzionalità decisamente utili.

Rispetto al suo diretto rivale, infatti, l’applicazione di messaggistica in questione ha portato ai propri utenti funzioni come GIF e videochiamate molto prima che queste approdassero sul servizio di Zuckerberg.

telegram
Telegram: trucchi e opzioni da conoscereCome usare Telegram al meglio: ecco tutti i consigli e i trucchi per sfruttare il client open source e, chissà, abbandonare WhatsApp!

Di recente, neanche a dirlo, abbiamo assistito all’arrivo di una nuova interessante feature su Telegram che, pur proponendo un concetto estremamente semplice, risulta comunque caratterizzata da un’ottima implementazione e un tocco di originalità.

Videomessaggi Telegram

I videomessaggi non sono altro che, appunto, veri e propri video catturati con la fotocamera frontale o posteriore e inviati al nostro interlocutore, a un gruppo o al canale di cui siamo gestori. La particolarità di questi messaggi è che vengono racchiusi in una forma circolare e riprodotti in loop come se fossero delle semplici GIF. La riproduzione, infatti, parte istantaneamente e, per ascoltarne l’audio, non bisogna far altro che tappare sul cerchio in questione.

Per poter sfruttare la funzionalità, per prima cosa assicuriamoci di aver installato l’ultima versione del servizio di messaggistica. Dopo essercene accertati, una volta aperta la chat di nostro interesse inizialmente non noterete alcuna differenza e nessuna voce aggiunta per inviare videomessaggi. Per accedere alla modalità di registrazione, infatti, è necessario tappare sull’icona del microfono in basso a sinistra. Mi raccomando, bisogna tappare una sola volta e non tenere premuto perché, così facendo, si avvia la classica registrazione vocale.

Articolo successivo