Visualizzare notifiche Android su PC

Come visualizzare notifiche Android su PC

Uno stratagemma ottimo per chi, lavorando al PC, non può avere il proprio smartphone sempre a vista

Dobbiamo tenere sotto controllo ogni notifica dello smartphone Android, ma esso è lontano/sotto carica o buttato chissà dove in borsa o in auto.

Come fare per visualizzare tutte le notifiche di Android direttamente sul PC, senza dover usare il device? Con l’applicazione giusta è possibile visualizzare ogni notifica del cellulare Android sul computer.

In questo modo anche se lo smartphone viene tenuto in tasca, in un’altra stanza o con la suoneria silenziosa, non ci sarà pericolo di perdere alcun messaggio SMS, chiamata, messaggio Whatsapp o altri tipi di notifica perché queste saranno visualizzate anche sul computer.

Visualizzare notifiche Android su PC

Pushbullet è una delle migliori applicazioni del genere, molto veloce e soprattutto gratuita; l’app citata consente di trasferire dati e informazioni tra computer e telefono Android con un semplice tocco.

DOWNLOAD | Pushbullet

La funzione che a noi interessa particolarmente si chiama notification mirroring e funziona così: non appena viene visualizzata una notifica sul telefono, lo stesso avviso viene visualizzato sul computer in tempo reale, utilizzando le notifiche desktop dei browser per avvisare l’utente dei nuovi messaggi.

Visualizzare notifiche Android su PC

Potremo ovviamente leggere e controllare il contenuto delle notifiche da Pushbullet, senza dover toccare il telefono.

Per attivare questa funzione bisogna installare l’estensione Pushbullet su Chrome o Firefox e ovviamente l’applicazione su Android.

per i browser più famosi potete scaricare le seguenti estensioni:

Dopo aver configurato l’account sia sul browser desktop desiderato che nell’app mobile, in quest’ultima basterà accedere alle impostazioni e attivare la voce “notification mirroring”.

Per riuscire a disabilitare alcuni tipi di notifiche e personalizzare quali applicazioni posso sfruttare il mirroring lo smartphone deve avere essere dotato di Android 4.3 e superiori e, come browser predefinito, bisognerà usare Google Chrome.

Articolo successivo