Come scattare foto macro con iPhone (#12)

Puntata 12 della rubrica “COME SCATTARE FOTO MIGLIORI CON IPHONE” dove vi parlo di trucchi e consigli sulla fotografia con il melafonino. Nella puntata di oggi parliamo di foto macro: come si realizzano con iPhone? Cosa occorre?

In questo articolo vogliamo riassumere alcuni punti cardine di questa modalità di scatto che dovete sempre tenere ben a mente per migliorare i vostri scatti. Incominciamo:

Come si scatta una Macro?

Con il termine “Macro” si intende una tipologia di fotografia nella quale il dettaglio viene esaltato al massimo. Una fotografia macro è tanto più bella quanti più sono i dettagli ed i particolari che riuscirete ad intrappolare nello scatto; magari anche cose che l’occhio umano non riesce a notare.

Scattare foto macro con iPhone non è proprio semplicissimo perché servono sicuramente numerose prove, un po’ di esperienza e magari degli accesso aggiuntivi. Tuttavia questa guida è valida per qualsiasi modello di iPhone in circolazione. Iniziamo subito:

foto macro iphone

Primo dettaglio da tenere a mente è la messa a fuoco. Per scattare una foto Macro è necessario avvicinarsi molto al soggetto di modo tale che la messa a fuoco vada proprio su un particolare dettaglio di quel soggetto, sfocando tutto quello che c’è al di fuori. Avvicinatevi dunque al soggetto più che potete (fin quando la fotocamera vi permette di tenere il fuoco).

foto macro iphone 1

Il miglior modo per scattare foto macro a soggetti ravvicinati è quello – se possibile con il vostro smartphone – di utilizzare la fotocamera secondaria Teleobiettivo. Non su tutti gli iPhone o smartphone è montato questo tipo di sensore, ma se disponibile usatelo perché otterrete uno

Articolo successivo