FotoScan: convertire in digitale vecchie foto stampate

FotoScan è una di quelle applicazioni che faticherete a non apprezzare fin da subito. Scattare una fotografia con lo smartphone è diventata oramai un’operazione così banale e scontata che neanche ci facciamo caso: spesso perdiamo il conto di tutte le foto che abbiamo scattato. Con lo smartphone riusciamo ad immortalare ogni momento, registrare video, fare foto di gruppo o selfie… ma cosa succede a tutte quelle foto vecchie che teniamo stampate negli album con i nostri ricordi da giovane?

fotografia smartphone
Guida alla fotografia con Android e iPhoneVolete migliorare i vostri scatti dallo smartphone? Ecco la nostra guida alla fotografia con tutti i consigli e i trucchi per scattare foto di qualità.

Magari in quegli scatti ci sono le foto dei vostri nonni, il cucciolo della vostra infanzia, un taglio di capelli o vestito che vorreste solo dimenticare…

Tutti possediamo album o scatole di foto e almeno una volta abbiamo provato a passare vecchie foto cartacee sul PC o sullo smartphone per poi mostrarle ai nostri amici. Purtroppo digitalizzarle non è semplice perché il risultato non è perfetto: bisognerebbe acquistare uno scanner ma ciò richiede tempo e denaro mentre scattare una foto alla vecchia foto rischia di farci ottenere bordi irregolari o riflessi.

FotoScan: la soluzione di Google!

Guardate il video riportato in alto: si tratta di FotoScan, l’idea e la soluzione definitiva lanciata da Google per scansionare facilmente qualsiasi foto, gratuitamente. FotoScan, disponibile per Android e iOS, è un’app che riesce a farvi ottenere copie digitali perfette in un attimo: riconosce i bordi, raddrizza l’immagine, ne corregge automaticamente l’orientamento e rimuove i riflessi.

E non è finita qui: le foto acquisite si possono salvare in Google Foto con un semplice tocco, per poi organizzarle, cercarle, condividerle e sottoporle a backup in alta risoluzione, tutto gratuitamente!

Articolo successivo