Aggiornamento Android: ecco le aziende più veloci

Vi siete mai chiesti chi è il produttore più veloce ad aggiornare i suoi dispositivi? Vi rispondiamo noi con un'indagine sugli aggiornamenti a Nougat!

Chi di voi ha uno dei dispositivi che verranno aggiornati a Nougat è sicuramente in attesa dell’aggiornamento oppure ha avuto la fortuna di riceverlo già da qualche settimana. Ma vi siete chiesti chi è stato il primo dispositivo a ricevere l’update tanto atteso e, soprattutto, quali sono le aziende che hanno impiegato meno tempo per il rilascio?

Abbiamo fatto una piccola indagine ed ecco cosa ne è venuto fuori!

Android 7.0 Nougat
Android 7.0 Nougat è ufficiale: novità e installazioneAndroid 7.0 Nougat è ufficialmente stato rilasciato: inizia l'aggiornamento per i dispositivi Nexus. Grande escluso il Nexus 5!

I tempi di rilascio ad Android 7.0 Nougat

Download Android 7.0 Nougat Stock Apps To Update Your Device
Aggiornamento Android 7 Nougat: i dispositivi supportatiQuali sono i dispositivi che riceveranno l'aggiornamento ad Android 7 Nougat? Noi abbiamo stilato una lista completa per ogni brand noto!

Ovviamente possiamo dire che i Google Pixel sono primi dispositivi ad aver ricevuto Nougat, visto che sono nati proprio con quello. A seguire ci sono i Nexus ma poi? Tra tutti i produttori che hanno personalizzato la UI, chi è stato il più veloce?

LG (78 Giorni)

E bene si, la gara l’ha vinta LG che ha impiegato poco più di 2 mesi per rilasciare al pubblico la versione numero 7 di Android. Il primo a ricevere l’aggiornamento, in Corea, è stato l’LG G5 l’8 Novembre 2016. Poco più tardi, solo due settimane, lo hanno ricevuto anche il G5 Sprint (20 novembre 2016) e la versione canadese del G5.

lg

Sicuramente un risultato che non passa inosservato, segno del grande lavoro fatto dagli sviluppatori per portare il prima possibile l’ultima release del robottino.

Motorola (88 Giorni)

Appena 10 giorni separano LG da Motorola. Il nuovo acquisto di Lenovo, infatti, ha rilasciato Nougat il 18 novembre 2016 per Moto Z e Moto Z Force. Nonostante l’acquisizione da parte dell’azienda cinese, quindi, Motorola ha mantenuto la tempestività nel rilasciare gli aggiornamenti.

Articolo successivo