Come aprire file xml.p7m

Come aprire file xml.p7m

Dato che avete ricevuto una fattura elettronica nel formato xml.p7m, adesso siete alla ricerca di un software per poterla aprire sul vostro computer, smartphone o tablet. All’interno di questa guida, intitolata “come aprire file xml.p7m”, abbiamo deciso di elencarvi una serie di soluzioni da poter sfruttare per questo scopo.

Come aprire file xml.p7m su computer

Dike è un software molto famoso realizzato da InfoCert disponibile anche in una versione gratuita installabile su Windows, macOS e Ubuntu Linux. Volendo, è possibile anche acquistare la versione a pagamento dal costo di 49 euro + IVA che consente di eseguire delle operazioni su più fatture contemporaneamente.

Detto ciò, scopriamo insieme come utilizzare il programma:

  • Aprite il browser predefinito sul vostro PC, collegatevi al sito Internet di InfoCert Dike e individuate la sezione Scarica Dike 6. Da qui, premete sul pulsante Download presente sotto l’icona del sistema operativo utilizzato.
  • Dopo aver completato correttamente anche l’installazione del programma, individuate il riquadro Verifica e cliccate sul pulsante Verifica per selezionare il file xml.p7m da importare all’interno del software.
  • A questo punto, il programma vi restituirà un messaggio indicando se la firma del documento è valida oppure no. Premete su Dettagli se volete avere maggiori informazioni sulla firma.
  • Nel caso in cui vorreste vedere anche la fattura allegata al file importato all’interno di InfoCert Dike, premete sul pulsante Salva posizionato in basso e scegliete la cartella in cui salvare il file XML. Fatto ciò, potete aprire la fattura elettronica utilizzando un apposito software come Microsoft Excel.

Come aprire file xml.p7m su Android

Se avete tra le mani uno smartphone o un tablet Android, allora è possibile aprire un file xml.p7m in maniera molto semplice utilizzando l’applicazione gratuita Visualizzatore Fattura Elettronica.

Come suggerisce il nome, si tratta di un software il quale permette di visualizzare le fatture elettroniche ricevute direttamente dal dispositivo mobile. Oltre a questo, l’applicativo consente di convertire una fattura in un file PDF, visualizzare gli allegati, applicare un tema scuro all’interfaccia (ideale per i dispositivi con display OLED) ed effettuare la condivisione di fatture in formato PDF e XML.

Articolo successivo