Come ripristinare iPhone e iPad (anche in DFU Mode)

Il vostro dispositivo non funziona o dovete venderlo? In questa guida vi mostriamo come ripristinare iPhone e iPad in tutti i modi possibili.

Ripristinare un iPhone o iPad può rendersi necessario in più scenari. Quando? Beh, dopo un aggiornamento di iOS non andato a buon fine o semplicemente se bisogna vendere il proprio dispositivo (ve ne abbiamo parlato anche nella nostra guida cosa fare prima di vendere un iPhone). Entrando subito nell’immediato dell’argomento, di seguito andremo a mostrarvi come ripristinare un iPhone ma badate bene che la procedura è identica a quella su come ripristinare un iPad.

Esistono vari metodi per effettuare un ripristino ed in questa guida ve li mostreremo tutti, a seconda delle vostre esigenze: è sempre consigliato effettuare un backup dell’iPhone o trasferire le foto dall’iPhone a PC prima di procedere.

Come ripristinare iPhone o iPad con iTunes

  1. Come primo passo disattivateTrova il mio iPhone/iPad” e poi collegate l’iPhone o iPad al PC.
  2. Aprite iTunes e premete il tasto per fare il backup (in modo da non perdere i dati). Se non volete fare il backup con il PC, potete farlo su iCloud (se avete spazio) attraverso le impostazioni del dispositivo.
  3. Una volta terminato il backup cliccate sul pulsante (presente nella scheda di riepilogo) per ripristinare il vostro iPhone o iPad.
  4. Confermate la scelta e attendete il download di iOS da parte del programma. Durante la procedura vi verrà chiesto di inserire la password del vostro account Apple per essere sicuri che siate voi a ripristinarlo.

Una volta che il programma avrà ripristinato il dispositivo, accendetelo. Se tutto è andato per il verso giusto, si avvierà la procedura guidata di avvio. Da questo momento potrete ripristinare i dati attraverso il backup fatto in precedenza da iTunes.

Come Ripristinare iPhone e iPad direttamente dal dispositivo

C’è unaltro modo per effettuare il ripristino iPhone o ripristinare l’iPad e non è necessario utilizzare sempre iTunes. Infatti si può fare direttamente dal dispositivo, senza passare dal PC.

Anche in questo caso bisogna preparare il dispositivo.

  1. Assicuratevi che la batteria sia abbastanza carica e disattivate
Articolo successivo