L'importanza del diaframma in fotografia

Scopriamo insieme che importanza ha il diaframma nella fotografia in termini di luminosità, di profondità di campo, di nitidezza e di diffrazione.

Il diaframma in fotografia è uno degli elementi che condiziona la riuscita di un buono scatto e di conseguenza è bene conoscere nel dettaglio di cosa si tratta. In ogni ottica presente in vendita è possibile avere indicazione di diversi parametri e tra questi troviamo la massima apertura del diaframma.

243741e1802007b807676648bc5c4682
Lunghezza focale obiettivi fotografici: cosa c'è da sapereCos'è la lunghezza focale e cosa varia tra i vari obiettivi per macchine fotografiche reflex e/o mirrorless.

È possibile riconoscere l’apertura del diaframma perché viene sempre denominata con la lettera f minuscola. Ma nello specifico di cosa si tratta? Quali sono le differenze tra le varie aperture? Scopriamolo insieme.

Si tratta di un valore che determina la quantità massima di luce che l’obiettivo permette di far entrare all’interno del sensore. Più basso sarà questo numero e maggiore sarà la luce che l’ottica riuscirà a far passare. Viceversa, più alto sarà il valore e meno luce entrerà.

camera 2Baperture

Nell’immagine inserita poco sopra è possibile osservare gran parte dei valori standard dei diaframmi. La differenza che passa tra un valore della scala ed il suo successivo prende il nome di f/stop.

Per quanto riguarda la quantità di luce tra un f/stop ed il suo successivo è sempre il doppio. A questo punto, per capire al meglio la differenza tra i vari diaframmi, possiamo prendere in esempio due obiettivi uguali ma con il valore dell’f differente.

Prendiamo in considerazione ad esempio un 30mm f/1.4 ed un 30mm f/2.8. Dimezzando dal luce in entrata di un f/1.4 arriviamo ad un f/2, dimezzando di nuovo arriviamo ad un f/2.8. In sostanza un 1.4 è quattro volte più luminoso di un 2.8 e dunque permette, alla massima apertura, di utilizzare tempi quattro volte più brevi.

All’interno di ogni obiettivo ci sono delle piccole lamelle e, a mano a mano che si imposta un valore di f/ più alto, le lamelle si chiuderanno (ottenendo meno luminosità) facendo entrare meno luce. Viceversa, se si imposta un valore di f/ più basso le lamelle si apriranno facendo entrare più luce. Tutto ciò permette di avere dei cambiamenti in termini di

Articolo successivo