Come installare Tracktion su Linux

Come installare Tracktion su Linux

Se cercate una workstation audio da utilizzare sul vostro PC Linux, allora vi consigliamo di continuare a leggere questa guida. Nelle prossime righe, infatti, scopriremo insieme come installare Tracktion su Linux. Si tratta di un software che propone tantissime funzionalità innovative ed è perfetto per comporre musica, modificare audio e utilizzarlo in un ambiente di produzione, oltre a garantire una compatibilità anche con Windows e macOS.

Come installare Tracktion su Ubuntu

Tracktion può essere installato in maniera molto semplice su Ubuntu usando il pacchetto DEB. Visto che non si tratta di un programma open source, è necessario creare prima un account per poterlo utilizzare. Per fare ciò, collegatevi all’apposita pagina presente sul sito Web ufficiale, compilate i campi richiesti e al termine premete sul pulsante Create an account per confermare.

Conclusa la registrazione, verranno mostrati i loghi di Windows, macOS e Linux. Ovviamente, cliccate su quello di Linux per scaricare il pacchetto DEB del programma. Fatto ciò, aprite il file manager, recatevi nella cartella di download e fate doppio click sul file Debian precedentemente scaricato per aprirlo in Ubuntu Software Center. Quest’ultimo caricherà il pacchetto di Tracktion Audio Workstation da cui potrete procedere con l’installazione premendo semplicemente sul pulsante Installa.

In alternativa, è possibile usare il terminale per installare la workstation nel caso in cui non vorreste usare Ubuntu Software Center. Per iniziare, aprite il terminale e spostate la sessione nella cartella di download con cd ~/Download. Successivamente, eseguite il comando

Articolo successivo