pacco Amazon non arriva

Il pacco Amazon non arriva? Vediamo come intervenire

Il nostro ordine è in ritardo o è disperso? Vediamo come muoverci per capire cosa è successo.

Grazie alla possibilità di attivare un abbonamento “Prime”, Amazon ci ha abituato ad una consegna rapida e puntuale di qualsiasi spedizione. Proprio per questo motivo, nel momento in cui dovesse ritardare anche solo di un giorno, potrebbero intervenire subito dei dubbi a riguardo. Ma non serve farsi prendere subito dall’ansia, basta soltanto avere un po’ di tempo da dedicare a qualche chiamata e il tutto si risolverà per il meglio. Ma prima di vedere come comportarsi, scopriamo in che modo restare aggiornati sull’andamento della spedizione.

Controllare il tracking

Fortunatamente Amazon consente a tutti i suoi clienti di tracciare la propria spedizione, sia se questa provenga direttamente dalla stessa azienda, che da venditori terzi. Nella maggior parte dei casi, il tracking sarà disponibile direttamente dal sito di Amazon, altre volte verrà fornito un numero di tracciamento da aggiungere sul sito del corriere interessato. Per ricevere entrambe le informazioni, non servirà altro che accedere al sito o all’app dell’azienda e proseguire con “I miei ordini”.

Selezione_031

Nel caso in cui la data prevista per la consegna non venisse rispettata, ma lo stato risultasse ancora “In transito”, allora bisognerà attendere ancora un paio di giorni, poiché potrebbero esserci dei ritardi dovuti a problemi logistici col corriere. In queste situazioni, la stessa Amazon si preoccupa di avvertire il cliente dell’accaduto, inviando SMS o email di aggiornamento con l’eventuale data di consegna aggiornata.

Articolo successivo