Come rimuovere password Word

Come rimuovere password Word

Avete protetto un documento Word con una password e non sapete come toglierla? Nessun problema, vediamo come risolvere il problema.

Avete trovato un vecchio documento DOC/DOCX realizzato con il noto programma della suite Office di Microsoft ma purtroppo non potete accedere al suo contenuto in quanto è protetto da una chiave di accesso. All’interno di questa guida, vi proporremo una serie di soluzioni da prendere in considerazione in modo da scoprire come rimuovere password Word senza troppe difficoltà.

Come rimuovere la password da un documento Word: prima soluzione

Nel caso in cui ricordaste la password di accesso al documento DOC/DOCX e adesso vorreste rimuoverla, dovrete seguire dei passaggi molto semplici e veloci. Tutto quello che bisogna fare è aprire il file Word e digitare la password quando vi viene chiesto.

Fatto ciò, cliccate sul menu File presente in alto a sinistra, scegliete Info e cliccate su Proteggere il documento. Completate l’operazione scegliendo Crittografare con la password, deselezionando la password nella casella Password e cliccando su OK per confermare.

Come rimuovere la password da un documento Word: seconda soluzione

Qualora non ricordaste la chiave di protezione del file di testo realizzato con il programma della suite Office di Microsoft, vi consigliamo di utilizzare questo secondo metodo altrettanto semplice. Precisiamo, però, che esso è valido esclusivamente su Windows.

Detto ciò, il primo passaggio da effettuare è quello di abilitare la visualizzazione delle estensioni dei vari file (se non è già attivata) aprendo Esplora File cliccando sulla cartella gialla presente nella barra delle applicazioni e pigiando sul menu Visualizza. Fatto ciò, apponete una spunta all’opzione Estensioni nomi file presente nella sezione Mostra/Nascondi.

A questo punto, se il documento Word da sbloccare è già in formato DOCX, dovrete modificare l’estensione in zip. Per fare ciò, selezionatelo con il tasto sinistro del mouse, premete il tasto F2 della tastiera per attivare la funzione di rinomina e dopodiché modificate l’estensione (es. da nomedocumento.docx a nomedocumento.zip). Nel caso in cui il file fosse nel formato

Articolo successivo

Tag