Come scansionare reti WiFi su Ubuntu

Vediamo insieme come scansionare reti WiFi per trovare il canale migliore senza interferenze utilizzando il sistema operativo open source di Canonical.

Troppe interferenze sulla rete wireless possono portare a cali nelle prestazioni della connessione, anche se i dispositivi sono vicini.

Le altre reti WiFi presenti nei paraggi (ma anche apparecchi wireless come mouse, tastiere e microonde) possono benissimo interferire con la nostra rete senza fili.

Come fare per scansionare reti WiFi su Ubuntu per visualizzare i canali usati e, nel caso, tentare di ridurre le interferenze?

Prima di tutto dobbiamo scoprire il nostro canale WiFi, capire i canali dei nostri vicini e agire di conseguenza con i programmi di seguito segnalati.

Scansionare reti WiFi: i migliori programmi per Ubuntu

I migliori programmi per monitorare le reti WiFi su Ubuntu sono due; il primo è WiFi Radar.

DOWNLOAD | WiFi Radar

scansionare reti WiFi

Con questo programma potremo vedere i canali (Channel) di ogni rete presente nei paraggi.

In alternativa possiamo usare LinSSID.

DOWNLOAD | LinSSID

scansionare reti WiFi

Qualsiasi sia il programma usato, potremo vedere quali canali sono più affollati di reti (di solito 1, 6 e 11) e cambiare le impostazioni del wireless nel nostro router.

In alternativa, come suggerito dal nostro lettore Ocelot, è possibile usare da terminale l’utility iwlist (sulla quale per altro i due programmi grafici in alto si basano). Per farlo è sufficiente digitare

sudo iwlist wlan0 scan

Per visualizzare le reti presenti su un dato canale potrete digitare il comando

sudo iwlist wlan0 scan | grep numerocanale

Per scegliere il canale giusto possiamo quindi usare i programmi segnalati, aiutandoci anche con il nostro articolo dedicato al WiFi.

wireless logo
Come migliorare la connessione Wi-FiDovete migliorare la connessione Wi-Fi perché troppo debole in alcuni punti della casa? Ecco i nostri consigli per potenziare il segnale.

Per capire ancora di più su Internet ed Home Networking potrete invece consultare la nostra esauriente guida in proposito.

the internet risultato
Articolo successivo