Recensione Chuwi GemiBook Pro: tanta carne al fuoco, ma come va?

Mai come in questo periodo è importante avere un portatile, ovvero un dispositivo versatile e sempre pronto all’uso per la produttività quotidiana, per l’ufficio, per eseguire videochiamate o seguire le video lezioni. Nella vasta scelta a disposizione sul mercato, Chuwi GemiBook Pro è il nuovo portatile della nota casa cinese che vuole imporsi come un dispositivo molto compatto e leggero ma con delle prestazioni sufficienti a soddisfare tutti.

Numeri da capogiro: 16GB di RAM, 512GB di memoria in tecnologia SSD e display 2K, il tutto in un corpo elegante da meno di 1.5 Kg. Insomma, all’apparenza un portatile molto interessante, ma saprà mantenere le promesse oppure è soltanto fumo negli occhi? Scopriamolo nella nostra recensione completa:

Vote Finale 7.5/10
Articolo successivo