Come iscriversi alle beta pubbliche di Apple

Come iscriversi alle beta pubbliche di Apple

A partire dalla nona versione del sistema operativo mobile di Apple, risulta possibile provare in anteprima tutte le novità che annualmente vengono presentate dall’azienda di Cupertino in occasione del Keynote della WWDC. Stiamo ovviamente parlando delle beta pubbliche, accessibili da tutti gli utilizzatori di iPhone, iPad e iPod Touch. Oggi vedremo quindi in che modo aggiungere il profilo di beta tester sul proprio dispositivo mobile in maniera facile, veloce e soprattutto garantito da Apple.

Aggiungere il profilo di beta tester su iPhone o iPad

Per entrare a far parte del gruppo di beta tester pubblici di iOS, sarà necessario effettuare il download di un profilo Apple direttamente da iPhone, iPad o iPod Touch. Per farlo basterà seguire la procedura in basso.

  • Aprire “Safari” su iPhone, iPad o iPod Touch
  • Accedere al sito web “beta.apple.com”
  • Cliccare sul tasto blu con scritto “Sign up”
  • Inserire le proprio credenziali di accesso (Apple ID) e continuare con “Sign in”
  • Cliccare sul nome del sistema operativo da provare in anteprima (iOS per iPhone e iPod Touch o iPadOS per iPad)
  • Scendere in basso e nel paragrafo “Get Started” cliccare “enroll your iOS (o iPadOS) device”

Come iscriversi alle beta pubbliche di Apple 1

A questo punto verrà scaricato il profilo di nostro interesse che però dovrà essere installato.

  • Aprire l’app “Impostazioni” e continuare con “Generali”
  • Scendere in basso e cliccare su “Profili”
  • Selezionare quello relativo alla beta pubblica e concludere con “Installa” in alto a destra
  • Riavviare il dispositivo

Una volta riavviato, all’interno di Impostazioni>Generali>Aggiornamento Software, apparirà la versione beta del sistema operativo da scaricare. Nel caso in cui si voglia uscire dal programma, basterà accedere nuovamente alla sezione “Profili” e cliccare su “Elimina questo profilo” in rosso. Ci teniamo a precisare che, trattandosi di versioni non definitive del software, il dispositivo potrebbe apparire più lento e poco ottimizzato e per questo motivo vi invitiamo ad eseguire i suddetti passaggi solo se in possesso di dispostivi secondari.

Articolo successivo