Come rendere un PDF non modificabile

Come rendere un PDF non modificabile

Dato che dovete inviare un documento PDF contenente informazioni molto importanti, state cercando una guida che vi spieghi nello specifico come rendere un PDF non modificabile. Nelle successive righe vi elencheremo una serie di soluzioni da sfruttare sia su PC che su smartphone e tablet.

Come rendere un PDF non modificabile su computer

Se davanti a voi avete un PC Windows o Mac, vi consigliamo di usare un software molto conosciuto sul mercato. Si tratta di Adobe Acrobat Pro. L’unico fattore da prendere in considerazione è che il programma può essere utilizzato gratuitamente soltanto per i primi 7 giorni utilizzando il periodo di prova gratuita.

Dopodiché sarà necessario acquistare un abbonamento dal costo di 18,29 euro al mese. Per chi non lo sapesse, con Acrobat Pro è possibile gestire documenti PDF a 360°, quindi si tratta della migliore soluzione da scegliere se avete a che fare spesso con file di questo tipo.

Detto ciò, scopriamo insieme i passaggi da seguire per sfruttarlo al meglio:

  • Dal vostro PC, aprite il browser predefinito (es. Chrome, Firefox, Safari o Edge), collegatevi al sito ufficiale di Adobe Acrobat Pro e pigiate sul pulsante Attiva versione di prova e successivamente su Vai per procedere con il download.
  • Nella finestra successiva, dovrete inserire il vostro indirizzo e-mail per ottenere informazioni così da portare a termine la registrazione dell’account Adobe.
  • Una volta seguiti i passaggi guidati, aprite l’eseguibile di Acrobat Pro, fate il login al vostro account Adobe e impostate il livello di competenza fra Principiante, Intermedio o Avanzato.
  • Per passare allo step successivo, bisogna premere su Inizia a installare.
  • Completato questo processo, avviate il software di Adobe, pigiate sul menu File presente in alto a sinistra e scegliete Apri.
  • Dopo aver selezionato il documento PDF da proteggere, premete su Protezione nella barra laterale di destra e dopodiché scegliete prima Altre opzioni e poi Proprietà di protezione.
  • Proseguite pigiando Protezione con password accanto a Metodo di protezione
Articolo successivo