spiare whatsapp

Come spiare WhatsApp gratis

Ecco la nostra guida con il modo più semplice disponibile su web per spiare WhatsApp gratis su iOs e Android.

Sono in molti coloro che ci chiedono come spiare WhatsApp ed in particolar modo come spiare WhatsApp senza il telefono della vittima. Il fine ultimo è quello di riuscire a leggere le conversazioni di qualcuno senza che quest’ultimo se ne accorda. Abbiamo già risposto a tutte queste domande nella nostra mega guida su come spiare WhatsApp e la risposta è che è possibile farlo, ed è pure fin troppo semplice. Ci sono tanti metodi per farlo.

Tutto è cominciato da quando è nato WhatsApp Web, una funzione che è davvero comoda e permette di utilizzare finalmente la nota app di messaggistica anche tramite PC. Ricordiamo innanzitutto che spiare conversazioni WhatsApp Android e iPhone senza l’esplicito consenso di terzi è illegale. ChimeraRevo vi invita a rispettare le leggi e la privacy di tutti.

E’ innegabile che sorvegliare WhatsApp può essere davvero comodo per i genitori, che infatti sono quelli da cui più spesso riceviamo richieste e domande sull’argomento. Dopo questa breve introduzione è il momento di passare ai fatti e mostrarvi come spiare WhatsApp su Android e iPhone.

Come spiare un contatto WhatsApp: cosa occorre

Tramite un piccolo e semplice trucco è possibile leggere tutte le conversazioni WhatsApp di un account terzo senza grossi rischi di essere scoperti. La cosa preoccupante è che spiare WhatsApp è un’operazione praticamente alla portata di tutti e non servono grosse conoscenze informatiche, o complesse procedure da hacker come qualcuno potrebbe immaginare.

Basta utilizzare la semplice applicazione per spiare WhatsApp gratis, ovvero Whatscan, disponibile gratuitamente sia sul Play Store per Android che su App Store per iOS.

L’app è gratuita con pubblicità (forse un filino troppa) e una volta avviata vi chiederà in che lingua la volete utilizzare: potete scegliere la voce Italian. All’interno dell’ app per evitare che altri possano utilizzare Whatscan è anche possibile impostare una comoda password di accesso.

Whatscan di fatto utilizza il servizio WhatsApp Web di cui vi abbiamo parlato, quindi se siete un genitore o una spia dovete trovare il modo di avere

Articolo successivo