Come trovare un telefono spento o rubato

Non trovate più il vostro smartphone Android e per giunta è anche spento? Vediamo insieme come rintracciare telefono Android spento.

Può capitare di smarrire il proprio smartphone, in seguito ad un momento di distrazione o ad un furto. Fortunatamente, in alcuni casi, è possibile rintracciare lo smartphone tramite delle funzionalità apposite. Tuttavia, bisogna sapere che quando il telefono è spento è più complicato rintracciarlo, dato che i sistemi di localizzazione non funzionano. La cosa importante è agire subito, utilizzando gli strumenti che vi elencheremo nel corso della guida.

Quando è possibile rintracciare uno smartphone spento?

Quando lo smartphone smarrito è acceso risulta molto semplice rintracciarlo grazie agli strumenti di localizzazione di cui disponiamo al giorno d’oggi. Infatti, sia un telefono Android sia un iPhone hanno una funzione integrata di rilevamento del dispositivo, che funziona grazie alla connessione Internet ed al GPS.

Come localizzare un cellulare senza installare programmi 1

Quando lo smartphone risulta spento bisogna, innanzitutto, agire il prima possibile e cercare di rintracciare le ultime posizioni note del dispositivo. Questo è possibile sempre grazie alla localizzazione che, anche spegnendo il cellulare, rimane salvata elencando tutte le ultime posizioni note prima della perdita del segnale.

Come rintracciare uno smartphone Android

Esistono due metodi per rintracciare un telefono Android spento: da computer e da smartphone. Entrambi i metodi sfruttano le potenzialità del servizio

Articolo successivo