Recensione Canon EOS R: saperla amare non è da tutti!

Mi ha da sempre affascinato il modo in cui Canon EOS R è arrivata sul mercato: quasi in punta di piedi, senza alcuna pretesa di superiorità verso le concorrenti, ma con il grande compito di solcare un sentiero tutto nuovo per il produttore nipponico. Una mirrorless apripista, dunque, che ha permesso a Canon di conoscere in maniera più approfondita un territorio sconosciuto per rendere impeccabile il lancio delle (vere) top di gamma, che abbiamo visto essere EOS R5 ed R6. Negli ultimi due anni ho ascoltato pareri fortemente contrastanti sulla EOS R e sono arrivato ad una conclusione drastica: o la si ama, o la si odia. Vi anticipo subito che questa sarà una recensione diversa dal solito, fuori da ogni convenzione e vincolo temporale, che nasce da un interrogativo importante: Canon EOS R ha senso nel 2020?

migliori mirrorless canon
Migliori Mirrorless Canon 2021: quale comprareCanon è da sempre una sicurezza in fatto di fotografia. Anche con l'avvento delle nuove tecnologie poi, il brand non ha perso valore, anzi, si è rafforzato. Vediamo quali sono le migliori mirrorless prodotte fino ad oggi.

Specifiche tecniche

La prima mirrorless a montare il nuovo innesto RF-Mount ripropone lo stesso sensore Full Frame da 30,3 MP di EOS 5D Mark IV – di cui essenzialmente vuole proporre una versione senza specchio – abbinato ad un sistema di messa a fuoco

Vote Finale 8.5/10
Articolo successivo