Come trovare AirPods perse

Come aggiornare gli AirPods

Pur sembrando dei semplicissimi auricolari wireless, gli AirPods di Apple dispongono di tanta tecnologia e soprattutto di un firmware da aggiornare con costanza per migliorarne le prestazioni e le funzioni. In questa guida andremo a vedere in che modo eseguire gli update e come verificare la versione attualmente installata.

Controllare la versione installata

Nel caso in cui siate in possesso di un iPhone, è molto probabile che l’ultimo aggiornamento disponibile sia già stato scaricato e installato sugli AirPods. Il motivo? Sempre e solo l’ecosistema Apple.

Per verificare però che risulti effettivamente così, bisognerà eseguire qualche passaggio nelle impostazioni di iPhone.

  • Attivare gli AirPods e connetterli ad iPhone
  • Aprire l’app “Impostazioni” su iPhone
  • Continuare con “Generali” e poi con “Info”
  • Scendere in basso e cliccare sul nome degli AirPods
versione installata AirPods
  • Controllare alla destra di “Versione Firmware”

Se questa sarà diversa rispetto a l’ultima rilasciata da Apple, allora l’aggiornamento dovrà ancora essere eseguito.

Aggiornare gli AirPods

L’unico metodo attualmente attivo per scaricare e installare un aggiornamento sugli AirPods è utilizzare un iPhone o iPad. Il tutto avverrà infatti in completa autonomia. Per avviare l’aggiornamento bisognerà quindi seguire i passaggi in basso.

  • Riporre gli AirPods nella custodia di ricarica
  • Collegare la custodia ad una fonte di alimentazione
  • Assicurarsi che l’iPhone (o l’iPad) al quale sono connessi sia nelle vicinanze
  • Collegare lo stesso iPhone (o iPad) ad una rete internet

Dopo qualche minuto, l’aggiornamento risulterà installato correttamente. Ovviamente, per verificarlo, vi invitiamo a seguire la procedura del paragrafo in alto.

Articolo successivo